martedì 23 Aprile 2024 Accordo Quadro tra Comunità Montana del Taburno e l’Università degli Studi del Sannio | infosannionews.it martedì 23 Aprile 2024
In evidenza

Domenica 28 Aprile torna Rapsodie - Emozioni in prosa, poesia e musica con Comedians during the Plague

Con lo spettacolo teatrale di Cristian Izzo "Comedians during the ...

A Benevento il corteo della Liberazione organizzato dall’Anpi del Sannio

Il comitato provinciale dell’Anpi di Benevento con le sue sezioni ...

90 anni di Telese Terme: istituito Gruppo di lavoro per organizzare celebrazioni

90 anni di Telese Terme: istituito Gruppo di lavoro per organizzare celebrazioni

Con apposito decreto sindacale è stato istituito un Gruppo di ...

Unisannio.1° Corso di formazione per i dipendenti del Comune di Benevento

Il Comune di Benevento e l'Università degli Studi del Sannio ...

Problematiche idriche e cantiere Alta Velocità, venerdì 26 incontro a Palazzo Mosti

Problematiche idriche e cantiere Alta Velocità, venerdì 26 incontro a Palazzo Mosti

In merito alle problematiche idriche che si stanno verificando nella ...

Stampa articolo Stampa articolo

Accordo Quadro tra Comunità Montana del Taburno e l’Università degli Studi del Sannio

26/02/2015
By

In data 23 febbraio 2015 il Presidente della Comunità Montana del Taburno, dott. Carmine Montella, ha firmato con il prof. Filippo De Rossi, Rettore dell’Università degli Studi del Sannio, un Accordo Quadro per la collaborazione volta a compiere studi utili a realizzare in concreto la riforma delle Comunità Montane in Unione dei Comuni.

accordo quadro comunità mon taburno e unisannio

Essendo stata più volte preannunciata questa riforma delle Comunità Montane (vedi disegno di legge regionale On.le Pietro Foglia) il Presidente della Taburno è stato spinto dall’esigenza di dotare l’Ente sovra comunale di un disciplinare di realizzazione che non trovi né impreparati né scettici i sindaci dei Comuni, anzi offrendosi soluzioni avvedute in base alle problematiche reali presso gli stessi, in modo da non limitare la riforma alla sola legge regionale.

A riprova di tale intendimento, sono stati delineati nell’Accordo Quadro i seguenti campi di studio:
– bonifica montana, rischio idrogeologico, ingegneria naturalistica, tutela del paesaggio, manutenzione dei boschi, rimboschimenti, ecc; loro gestione in “rete” tra C. M. Taburno e Comuni membri.
– economia agricola collinare e montana per lo sviluppo socio – economico integrato dei Comuni.

Il Presidente dott. Carmine Montella quindi, ripone grandi aspettative in quanto sopra stipulato, quale utile funzione della politica al servizio delle collettività locali.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: ,