mercoledì 17 Aprile 2024 Donazione della “Menorah” all’Università degli Studi del Sannio | infosannionews.it mercoledì 17 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Donazione della “Menorah” all’Università degli Studi del Sannio

25/02/2015
By

Il 26 febbraio la cerimonia di consegna presso la sala dell’ateneo sannita in piazza Guerrazzi.

candelabro

Il candelabro a sette bracci, realizzato secondo un progetto redatto dall’arch. Vincenzo Vallone, nel rispetto di uno dei simboli più antichi della religione ebraica, e finanziato con il contributo della Azienda sannita Mangimi Liverini S.p.a, verrà consegnato nel corso di una cerimonia fissata per le ore 16.00 di giovedì 26 febbraio 2015, presso la Sala del Rettore dell’Ateneo sannita in piazza Guerrazzi di Benevento.

Saranno presenti alla consegna: il curatore del progetto arch. Vincenzo Vallone, il dott. Filippo Liverini, vicepresidente della Confindustria e uno dei titolari dell’Azienda sponsorizzatrice Mangimi Liverini, per il Circolo culturale Manfredi, la giornalista Enza Nunziato, e il Rettore Magnifico dell’Università del Sannio Filippo de Rossi.

L’iniziativa del Circolo Manfredi, che si colloca nel contesto della Commemorazione delle Vittime della Shoah nel 70° anniversario della liberazione del Campo di concentramento nazista di Auschwitz da parte delle truppe sovietiche, ha inteso sottolineare il positivo e prezioso apporto dato dall’Università degli Studi del Sannio per il “Giorno della Memoria”, nello spirito e nella lettera della risoluzione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e della legge italiana.

Il Circolo ha voluto con questo gesto dare atto all’Università del Sannio e personalmente al Rettore Magnifico dell’impegno profuso per una battaglia di civiltà e di giustizia finalizzata a perpetuare nelle giovani generazioni la memoria di quella terribile pagina della storia recente d’Europa, che vide protagonisti i regimi nazista e fascista nelle odiose persecuzioni razziali affinché simili vergogne non abbiano più a ripetersi.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: