venerdì 23 Febbraio 2024 Unisannio e Federico II organizzano Input 2014 | infosannionews.it venerdì 23 Febbraio 2024
  • Allerta Meteo. Vento forte, il Sindaco chiude villa, parchi e cimitero
In evidenza

Un'operazione per perdere peso, ma qualcosa va storto. Muore a soli 38anni.

Dramma all'ospedale Fatebenefratelli di Benevento, la vittima era della provincia ...

Scuola di Alta Formazione Politica, la nuova lezione prevede: “La distribuzione del reddito nell’era dell’AI”

“La distribuzione del reddito nell’era dell’AI” è il titolo della ...

La città e il suo vissuto: continua la riflessione avviata dall'Anpi sulla toponomastica

Alcune settimane fa all’interno dell’ANPI Provinciale di Benevento si è ...

Allerta Meteo. Vento forte, il Sindaco chiude villa, parchi e cimitero

Allerta Meteo. Vento forte, il Sindaco chiude villa, parchi e cimitero

Benevento – Con un apposita ordinanza contingibile e urgente il ...

Elezioni amministrative, Caporaso (Forza Italia) Incontri pubblici in ogni Comune al voto

“Forza Italia sta profondendo un grande sforzo organizzativo in vista ...

Stampa articolo Stampa articolo

Unisannio e Federico II organizzano Input 2014

02/06/2014
By

Gli urbanisti internazionali si confrontano del futuro della città e della “Smart City”.

“Smart city”, la città intelligente è il tema di IINPUT 2014. L’ottava conferenza internazionale su “Innovation in Urban and Regional Planning” si svolgerà a Napoli dal 4 al 6 giugno prossimi. L’evento, che rappresenta un’opportunità per riflettere sull’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nell’urbanizzazione, è organizzato dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi del Sannio di Benevento (responsabile scientifico il prof. Romano Fistola, docente di Tecnica urbanistica) e dal Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Ambientale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.
Per uno sviluppo sostenibile è sempre più cruciale affrontare i problemi dell’urbanizzazione. La conferenza che raccoglie un consistente numero di studiosi e analisti del territorio (urbanisti, trasportisti, economisti, geografi, etc) provenienti da università, centri di ricerca pubblici e privati, amministrazioni pubbliche, cercherà di dare risposte all’insistenti domande su come una città può diventare ‘smart’ e quindi trasformarsi in maniera sostenibile sia dal punto di vista energetico ed ambientale che dal punto di vista sociale, grazie a interventi di progettazione sistematica con tecnologie ‘intelligenti’.
INPUT nasce dall’idea di un gruppo di ricercatori universitari italiani che lavorano allo sviluppo dell’informatica nell’urbanistica. La prima conferenza si svolse nel 1999 a Venezia e da allora in altre città italiane fino all’edizione di quest’anno a Napoli. Il capoluogo campano, con il gruppo di ricerca coordinato dal prof. Rocco Papa e con la sua tradizione di studi in questo particolare ambito della ricerca sulla città avviato dal prof. Corrado Beguinot circa venti anni fa, appare la sede ideale per fare il punto su quanto si sta facendo nel mondo e tentare di individuare alcuni elementi strutturanti un nuovo approccio urbanistico ai problemi della città.
L’inaugurazione si svolgerà il 4 giugno, al Centro Congressi della Federico II, a partire dalle ore 10, alla presenza del rettore dell’Università del Sannio, Filippo de Rossi; del rettore dell’Università Federico II, Massimo Marrelli; di Guido Trombetti, vice-presidente della Regione Campania; Edoardo Cosenza assessore ai Lavori Pubblici della Regione Campania; di Rocco Papa, ordinario di Tecnica urbanistica del dipartimento DICEA dell’Università di Napoli Federico II; di Bruno Montella, direttore del dipartimento DICEA; di Umberto Villano, direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’ateneo sannita.
La conferenza proseguirà con specifiche sessioni di lavoro fino al 6 giugno. Fra i keynote speaker presenti: Mark Deakin e Derrick De Kerchove fra i più noti esperti al mondo sui temi della smart city e del rapporto fra innovazione tecnologica ed evoluzione dei sistemi antropici. Si potrà anche seguire in streaming sulla rete internet le sessioni plenarie della conferenza collegandosi con il sito ufficiale all’indirizzo: www.input2014.it dove è possibile ottenere tutte le informazioni sull’evento. La conferenza gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Istituto Nazionale di Urbanistica (sezione Campania).

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: