sabato 27 Novembre 2021 Approvazione quasi unanime del Bilancio di Previsione 2014 del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano | infosannionews.it sabato 27 Novembre 2021
Smooth Slider
Un nuovo decesso per Covid al “San Pio”

Un nuovo decesso per Covid al San Pio

Ancora un decesso per Covid al "San Pio". A perdere ...

Il papà di Eataly a Unisannio per l'inaugurazione dell'anno accademico

Oscar Farinetti parteciperà alla cerimonia in programma il 28 gennaioOscar ...

Confindustria e Asl in Tandem per la Prevenzione Oncologica

Oltre 70 gli screening effettuati a limatola con il supporto ...

Noi Campani all’on.Umberto Del Basso De Caro: “Non accettiamo lezioni da chicchessia”

Noi Campani all'on.Umberto Del Basso De Caro: Non accettiamo lezioni da chicchessia

“Prendiamo atto delle affermazioni dell’onorevole Umberto Del Basso De Caro, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Approvazione quasi unanime del Bilancio di Previsione 2014 del Consorzio di Bonifica Sannio Alifano

29/05/2014
By

Con il via libera convinto e compatto dell’intera maggioranza presente a ranghi completi in aula, e soli 3 voti contrari, l’assemblea tenutasi nella serata di ieri ha approvato definitivamente lo schema contabile contenente i capitoli in entrata ed in uscita adottato nelle scorse settimane dalla deputazione amministrativa presieduta dal Prof. Pietro Andrea Cappella, con il parere favorevole anche del collegio dei revisori dei conti.


Un documento finanziario che rispecchia in pieno la politica gestionale portata avanti sin dal suo insediamento dall’attuale amministrazione consortile e basata essenzialmente sul rigore perseguito attraverso la razionalizzazione della spesa con taglio dei costi inutili ed il miglioramento dei servizi agli agricoltori.
Tre fattori centrali anche nel bilancio per l’anno in corso che, come ha spiegato il presidente Cappella nel corso del suo intervento illustrativo, “contiene tanti elementi positivi che danno il segno della capacità di programmazione dell’Ente, dal momento che la nostra amministrazione è riuscita ad ottenere importanti finanziamenti per diversi milioni di euro in favore di progetti relativi alla riqualificazione e all’ammodernamento della rete irrigua nella zona bassa della piana Alifana, in destra Volturno, nella valle Telesina e nel comprensorio di Presenzano dove, a pochi giorni dal completamento dei lavori del I loro, siamo già in grado di presentare le opere previste nella seconda parte del progetto esecutivo approvato dalla Regione Campania con i fondi a valere sulla misura 1.4 Gestione delle risorse idriche in agricoltura del P.S.R. Campania 2007/2014. Abbiamo anche presentato un progetto per l’efficientamento energetico ed il risparmio delle risorse per il funzionamento della sede consortile essendo, uni caso tra i consorzi campani, di nostra proprietà”. Nessun aumento dell’imposizione fiscale per gli agricoltori neppure per quest’anno dal momento che i ruoli per la bonifica e l’irrigazione “rimarranno invariati nel 2014, – ha spiegato Cappella – avendo l’amministrazione deciso di confermare il tributo dello scorso anno per non gravare ulteriormente sui consorziati, apportando l’adeguamento Istat al minimo pari all’1%. Manteniamo così fede all’impegno assuntoci di fornire sempre maggiori servizi all’utenza senza tartassare gli agricoltori”.
Infine, il Presidente ha annunciato che nel bilancio di previsione è stata prevista la copertura finanziaria per confermare “l’uguale numero di giornate per gli operai stagionali lavorate nel 2013, con l’impegno a ripristinare il tetto delle 151 e delle 101 giornate qualora dalla Regione Campania dovesse essere stanziata un’ulteriore somma a nostro beneficio con la nulla osta ad usarla per lavori in economia”.
Il Consiglio dei Delegati ha poi preso atto delle dimissioni del componente della deputazione Emilio Del Giudice, nominato nel frattempo assessore al Comune di Alife, ed eletto per acclamazione in sua sostituzione il consigliere Filippo Farina.
“A nome mio personale, dell’amministrazione e dell’intero Consiglio – sono state le parole di Cappella – devo rivolgere un sentito ringraziamento all’amico Del Giudice per la preziosa opera svolta in questi tre anni a tutela degli utenti e per la crescita del Consorzio, rappresentando una sentinella costante sui bisogni del mondo agricolo. All’amico Farina vanno gli auguri di buon lavoro, sicuro che potrà continuare con lo stesso impegno del predecessore”.
Soddisfatto il neo deputato Farina che ha ringraziato “gli amici consiglieri per la fiducia riposta nella mia persona, impegnandomi da subito a portare il mio contributo mettendo a servizio del consorzio e dei consorziati la mia esperienza professionale”.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: