giovedì 6 Ottobre 2022 Settimana Nazionale Unipertutti: anche Unisannio apre a tutti i cittadini | infosannionews.it giovedì 6 Ottobre 2022
  • Ucraina, De Luca annuncia: "Una grande manifestazione per la pace a Napoli sabato 29 ottobre".
Smooth Slider

Apollosa, la maggioranza: Dalla minoranza solo polemiche pretestuose!

"Il Consiglio Comunale di Apollosa, in data 4 ottobre, al ...

Benevento la città con più contagiati nel periodo dal 28 settembre al 4 Ottobre

Maglia nera della Campania Benevento con 391 contagiati nel periodo ...

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

«Nell’esprimere la mia solidarietà al direttore dell’Asl Gennaro Volpe, invito ...

Pubblicato il bando della decima edizione di Cinefrutta riservato alle scuole medie e superiori

È online il bando della decima edizione di Cinefrutta, il ...

Telese Terme e Viterbo, “gemellate” grazie alle terme e al telesino Antonio Di Pietro

L’evento di presentazione del libro di Antonio Di Pietro è ...

Imprese: “boom” di adesioni a Limatola per sos a governo contro cartelle esattoriali.

“E’ stato un vero e proprio successo l’avvio della raccolta ...

Stampa articolo Stampa articolo

Settimana Nazionale Unipertutti: anche Unisannio apre a tutti i cittadini

09/05/2014
By

Anche Unisannio risponde alla chiamata di Unipertutti, l’iniziativa organizzata da un cartello di associazioni e sindacati rappresentativi di tutte le realtà che vivono il mondo universitario e che hanno lanciato dal 12 al 17 maggio la “settimana dell’orgoglio universitario”.

Si tratta di una settimana di lezioni aperte a tutti i cittadini, che, pur sapendo che l’università pubblica è fruibile per tutti, non la frequentano mai.
L’intento è quello di dare un segnale di vitalità e di apertura delle Università italiane, evidenziando le passioni e le competenze che, faticosamente e controcorrente, giorno per giorno si attivano e sono fondamentali per tutti. Unipertutti è un modo per tornare a parlare di ricerca e di alta formazione, e di provare a farlo in contemporanea in tutto il paese.

L’ateneo sannita parte lunedì 12 maggio con tre lezioni aperte. Si parlerà di “Campo magnetico” nell’Aula A5 del complesso universitario di via delle Puglie, per una lezione di Fisica generale con il prof. Arturo Stabile.
In via Calandra, alle 14, nell’Aula 51, la prof.ssa Concetta Brescia Morra terrà una lezione di Diritto degli strumenti finanziari su “Gli strumenti finanziari e i derivati nella disciplina dei mercati mobiliari”. Sempre alle 14, appuntamento per “Strategy @ Work”, ciclo di testimonianze organizzato dal prof. Angelo Riviezzo per discutere degli aspetti critici per il successo di una strategia. Testimone Riccardo Cotarella, uno degli enologi più noti e apprezzati del panorama nazionale e internazionale.

Martedì 13 maggio porte aperte all’Unisannio per cinque lezioni: alle ore 9, nell’Aula G12 del Convitto Giannone in Piazza Roma, il prof. Gaetano Continillo chiede a tutti di unirsi ai corsisti del secondo anno di Ingegneria energetica per la lezione “La sicurezza nei processi di combustione”. Alle 10.30 nella Sala riunioni di Palazzo De Simone, in Piazza Arechi, la prof. Rossella Del Prete per Storia economica del turismo, parlerà de “L’impresa culturale ed il suo impatto sull’economia del territorio: alto contenuto di conoscenza, multidisciplinarietà e varietà nei settori di applicazione”. Saranno presenti anche il direttore del Dipartimento DEMM Giuseppe Marotta, Paolo Palummo, Polaris, servizi alle imprese.
Nell’Aula 31 di via Calandra, alle ore 11, la prof.ssa Antonella Tartaglia Polcini apre le porte della sua lezione su “Arbitrato e ADR: modelli di risoluzione delle controversie e negoziazione dei conflitti”. Sempre alle ore 11, nel Complesso universitario ex Battistine, in via Port’Arsa (Aula 8 – I Piano), il prof. Alessio Valente parlerà di inquinamento atmosferico con una “Introduzione alla valutazione degli impatti dovuto ad emissioni in aria”. Infine, alle ore 14, presso l’Aula G13 del Convitto Giannone in Piazza Roma, il prof. Mariano Gallo aprirà a tutti la lezione del corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile su “Analisi multicriteria per la valutazione degli investimenti nel settore dei trasporti”.

Mercoledì 14 maggio sono tutti invitati, alle ore 11, nell’Aula Ciardiello di via delle Puglie, alla lezione in Corporate Strategy della prof.ssa Mariarosaria Napolitano su “Introduzione alle strategie internazionali”.
Sempre alle ore 11, nel laboratorio didattico di Ingegneria, al Convitto Giannone, il prof. Luigi Glielmo spiegherà a tutti il “Controllo dei processi”. Alle 14, sempre al Convitto Giannone, nell’Aula G12, il prof. Luigi Iannelli, per il corso in Controlli automatici, parlerà di “Limiti e vincoli sul controllo: Respect the unstable”.
Nell’Aula 8 di via delle Puglie, alle 14, la prof.ssa Vittoria Ferrandino presenterà il Ciclo di Seminari di Storia dell’impresa “Gli studenti per gli imprenditori: un laboratorio nel Sannio”, organizzato annualmente al termine del corso di Storia dell’impresa e giunto al quarto appuntamento.

Infine, giovedì 15 maggio, porte aperte a Palazzo Bosco Lucarelli, lungo Corso Garibaldi, per la lezione alle ore 11 (Aula B1), del prof. Romano Fistola su “Il futuro delle città tra sostenibilità ed innovazione”.
Per Geologia strutturale, il prof. Maurizio Torrente, alle ore 11, nell’aula 11 al primo piano del Complesso ex Battistine in via Port’Arsa, sarà lieto di ospitare tutti gli interessati alla lezione su “Banche dati geologici e software gis per la modellazione 3D degli oggetti geologici”.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: