giovedì 6 Ottobre 2022 Martedì presso l’università degli studi “Giustino Fortunato” Incontro-dibattito con il giudice Giuseppe Ayala | infosannionews.it giovedì 6 Ottobre 2022
  • Ucraina, De Luca annuncia: "Una grande manifestazione per la pace a Napoli sabato 29 ottobre".
Smooth Slider

Apollosa, la maggioranza: Dalla minoranza solo polemiche pretestuose!

"Il Consiglio Comunale di Apollosa, in data 4 ottobre, al ...

Benevento la città con più contagiati nel periodo dal 28 settembre al 4 Ottobre

Maglia nera della Campania Benevento con 391 contagiati nel periodo ...

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

«Nell’esprimere la mia solidarietà al direttore dell’Asl Gennaro Volpe, invito ...

Pubblicato il bando della decima edizione di Cinefrutta riservato alle scuole medie e superiori

È online il bando della decima edizione di Cinefrutta, il ...

Telese Terme e Viterbo, “gemellate” grazie alle terme e al telesino Antonio Di Pietro

L’evento di presentazione del libro di Antonio Di Pietro è ...

Imprese: “boom” di adesioni a Limatola per sos a governo contro cartelle esattoriali.

“E’ stato un vero e proprio successo l’avvio della raccolta ...

Stampa articolo Stampa articolo

Martedì presso l’università degli studi “Giustino Fortunato” Incontro-dibattito con il giudice Giuseppe Ayala

08/05/2014
By

Il tema del dibattito: “Mafia, politica, apparati deviati, giustizia, relazioni pericolose e occasioni perdute”

Giuseppe Ayala

Martedì 13 Maggio 2014 alle ore 10.30 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi “Giustino Fortunato” sita in Via via Raffaele Delcogliano,12 a Benevento, si terrà l’incontro-dibattito “Mafia, politica, apparati deviati, giustizia, relazioni pericolose e occasioni perdute”.

Introdurrà l’incontro il Prof. Francesco Santocono Docente del Nostro Ateneo.Nell’ambito di un percorso culturale ben definito nei programmi dell’Ateneo, l’incontro-dibattito sarà incentrato sul tema della mafia e sul concetto di “legalità”, e vedrà la partecipazione straordinaria del giudice GIUSEPPE AYALA, noto a tutti per essere stato negli anni ’80 al fianco di Giovanni Falcone nel pool antimafia che operava nella procura di Palermo; successivamente il giudice è stato anche deputato e senatore per 4 legislature ricoprendo importanti incarichi istituzionali.

Il giudice avrà modo di parlarci anche del suo libro dal titolo “Troppe Coincidenze”, che diventerà quindi una sorta di filo-conduttore della discussione che andrà a svilupparsi: nel saggio infatti, il giudice Ayala ripercorre diversi fatti vissuti in prima persona, nel periodo che và dal passaggio dalla prima alla seconda Repubblica, passando per i legami tra Mafia e Politica e quindi le stragi di Capaci e di Via D’Amelio dei primi anni ’90. Con il giudice si cercherà quindi di aprire delle riflessioni sugli scenari attuali e quindi su cosa è cambiato dopo la cattura del boss Bernardo Provenzano.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: