Secondo appuntamento della rassegna “UnifortunArt” dell’Università degli Studi “Giustino Fortunato”

L’Università degli Studi “Giustino Fortunato” è lieta di informarVi che giovedi 24 aprile 2014 alle ore 19,00 si terrà il secondo appuntamento della rassegna “UnifortunART” Sette aperitivi culturali in Ateneo.

Da marzo ad ottobre 2014, presso gli spazi dell’Università degli Studi “Giustino Fortunato”, si organizzeranno eventi che avranno come protagonista “l’arte”, in tutte le sue sfaccettature: mostre, musica, teatro, incontri e workshop per un coinvolgimento generale, che permetterà di far “vivere” gli ambienti universitari anche in orari diversi da quelli canonici dello studio.

Per il secondo evento in programma, previsto quindi per giovedì 24 aprile a partire dalle ore 19.00, oltre alle nuove esposizioni, con le mostre di dipinti che si rinnoveranno e che vedranno esporre per un mese altri 7 artisti di Benevento e non, questa volta andrà in scena “Musica & Diritto” ovvero La democrazia in America nelle canzoni di Bob Dylan e Bruce Springsteen” curata dal Prof. Angelo Scala, originalissimo spettacolo di musica dal vivo e parole, incentrato sui successi di Bob Dylan & Bruce Sprigsteen, suonati da band locali, ed intervallati da spunti di riflessione e analisi su chi ha saputo tratteggiare con straordinaria onestà intellettuale pregi e aberrazioni della democrazia americana, appunto come hanno fatto Dylan & Springsteen nelle loro canzoni.

Sarà un modo quindi per parlare di Diritto non solo a giuristi, ma anche e soprattutto al grande pubblico ed in particolare agli universitari e a tutti quei ragazzi che universitari lo diventeranno presto, magari proprio presso il nostro Ateneo.

Come al solito anche questo appuntamento sarà accompagnato dalla degustazione di vino, questa volta offerto dalla Società Agricola Corte Normanna.

La direzione artistica dell’intera rassegna è curata da Augusto Ozzella.

UnifortunART sarà seguita dalla nuovissima web tv dell’Università.

Stampa articolo Stampa articolo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *