lunedì 5 Dicembre 2022 Blitz Antiprostituzione in Centro Cittadino.Scoperta casa d’appuntamento | infosannionews.it lunedì 5 Dicembre 2022
  • Comune di Benevento. I dati confermano che l’acqua immessa nelle rete idrica è sempre stata potabile
Smooth Slider

Paupisi. 50 anni della Pro Loco, a Natale il calendario celebrativo.

Il ricavato andrà per la ristrutturazione del campanile del Santuario ...

UsAcli Benevento, sabato l’Assemblea per avviare l’anno sociale

Lo sport tra riforma e veicolo di benessere fisico e ...

Samte. Pagata mensilità arretrata relativa a Maggio 2022. Manca solo la 13esima del 2019

Samte. Pagata mensilità arretrata relativa a Maggio 2022. Manca solo la 13esima del 2019

«La Samte ha provveduto al pagamento di un'ulteriore mensilità arretrata ...

PNRR. Finanziato Progetto Asia per impianto all’ex Laser

PNRR. Finanziato Progetto Asia per impianto all'ex Laser

L'intervento, dell'importo di oltre 3,2 milioni di euro, si è ...

Stampa articolo Stampa articolo

Blitz Antiprostituzione in Centro Cittadino.Scoperta casa d’appuntamento

22/01/2014
By

I Carabinieri scoprono in un appartamento del centro due ragazze sudamericane in attività di meretricio.

Anche con il nuovo anno nella città di Benevento sono ripartiti i controlli organizzati dal Comando Provinciale dell’Arma Sannita per il contrasto ed il monitoraggio del fenomeno della prostituzione.
Infatti, il primo controllo dell’anno è avvenuto verso le ore 21,00 di ieri sera, quando una pattuglia di Carabinieri in borghese del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia beneventana, ha scovato, in un appartamento situato al 2° piano di uno stabile di via Torre della Catena, una nuova casa d’appuntamento.
I militari hanno notato sotto il portone dello stabile in questione un nutrito gruppetto di persone che, dopo avere effettuato qualche telefonata con il cellulare, si avvicendavano nell’accedere al palazzo.
Pertanto i Carabinieri, fingendo di abitare nello stabile, sono entrati a loro volta nel palazzo seguendo uno degli uomini visti in strada, per poi giungere al 2° piano dove hanno avuto accesso all’appartamento in questione. Qui i militari hanno notato la presenza di due giovani ragazze sudamericane: una boliviana di 34 anni ed una brasiliana di 28 anni, entrambe vestite con sola biancheria intima di colore rosso.
I Carabinieri, qualificatisi come tali, hanno poi identificato le due donne, peraltro entrambe munite di regolare passaporto, procedendo anche ad una ricognizione degli ambienti dell’abitazione nulla rilevando se non attrezzi utilizzati per stimolare le fantasie erotiche dei clienti.
Una volta condotte in Caserma, i militari hanno accertato che le due donne erano giunte in città solo da pochi giorni e mediante inserzioni pubblicate su vari siti web di incontri di persone on-line, in cui si professavano ballerine di samba, si erano già assicurate una nutrita clientela di uomini di ogni età, concordando prevalentemente per telefono le modalità, i tempi degli incontri ed il compenso stabilito in circa 100 euro a prestazione.
A conclusione della vicenda, i Carabinieri, in considerazione dell’attività di meretricio esercitata, hanno avviato nei confronti delle due donne le procedure per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio per il ritorno nei loro luoghi di residenza.
Nel Sannio resta sempre alta l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale dei Carabinieri verso il particolare fenomeno al fine di poterlo arginare e contrastare efficacemente. Si ricorderà, infatti, che lo scorso anno, solo in ambito cittadino, sono state controllate molte zone notoriamente conosciute come luoghi di prostituzione su strada con numerose proposte di fogli di via obbligatorio, e scoperte 9 case d’appuntamento in aggiunta alle 3 scovate nel Comune di Telese Terme e ad una nel Comune di San Nicola Manfredi.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: