venerdì 9 Dicembre 2022 Osservatorio sulla casa, la precisazione dell’assessore Maccauro “I membri di diritto possono ancora nominare i propri delegati fino al 4 febbraio” | infosannionews.it venerdì 9 Dicembre 2022
  • Carabinieri. Arrestata 31enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
Smooth Slider
L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

Il sindaco: “Bene, ma non possiamo restare indifferenti rispetto a ...

Accademia al Rampone con il VOV Oplonti

Impegno di campionato casalingo per l’Accademia Volley.Domani pomeriggio le giallorosse ...

Stampa articolo Stampa articolo

Osservatorio sulla casa, la precisazione dell’assessore Maccauro “I membri di diritto possono ancora nominare i propri delegati fino al 4 febbraio”

20/01/2014
By

L’assessore alle Politiche Sociali, Emilia Maccauro, rende noto che, contrariamente a quanto da taluno illazionato, anche per la forte volontà espressa dal sindaco unitamente al suo impegno sul tema, le attività prodromiche alla riunione dell’Osservatorio Comunale sulla Casa, stanno procedendo in modo da garantirne il funzionamento e l’ampia partecipazione.

Assessore Emilia Maccauro

«Il sindaco ha proceduto alle nomine dei consiglieri delegati nella detta assemblea, delegando la sottoscritta a presiederla ed invitando comunque, a renderlo sempre partecipe delle eventuali assisi per poter dare il suo diretto contributo alle delicate problematiche su cui l’Osservatorio sarà organo consultivo – spiega l’assessore Maccauro-. Tutte le associazioni rappresentative della tematica sono state invitate ad indicare formalmente i loro rappresentanti nell’Osservatorio con nota protocollata 25/11/2013. Da quella data solo Caritas, Sunia ed Uniat hanno provveduto a quanto richiesto.

Nonostante il mancato riscontro da parte di Federcasa, Sicet ed Action, l’adunanza, pur con il rischio di mancato raggiungimento del numero legale ed in ogni caso monca di quello che è il suo stesso fondamento, e cioè la compartecipazione delle parti politiche con le parti sociali nel loro maggior numero possibile onde garantire una reale rappresentatività ed un dibattito profondamente trasversale, è stata comunque convocata per il pomeriggio del 04/02/2014, concedendo ai membri di diritto che ancora non si sono attivati, termine fino a quella data per nominare i propri delegati.

Mi preme, infine, precisare che l’ASPI, rappresentativa degli interessi dei proprietari di immobili, risulta cessata, con ciò lasciando un sicuro vuoto nel detto confronto che si auspica sarà colmato col farsi avanti di altre e diverse associazioni di rappresentanza della categoria, da ammettere quali componenti istituzionali dell’Osservatorio secondo le procedure che prevedono l’esame delle competenti Commissioni Consiliari e l’approvazione del Consiglio Comunale ».

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: