martedì 16 Aprile 2024 Benevento. I Carabinieri sorprendo un uomo in macchina con un trans, denunciato | infosannionews.it martedì 16 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Benevento. I Carabinieri sorprendo un uomo in macchina con un trans, denunciato

18/01/2014
By

L’uomo, un irpino 53enne si era appartato in un’auto in contrada Capodimonte.

Un uomo di 53 anni, disoccupato ed originario della vicina provincia irpina, è stato sorpreso da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento intorno alle ore 23,30 di ieri 17 gennaio, in un viottolo sito in contrada “Capodimonte”, non lontano dalla casa circondariale e nei pressi della strada che conduce ad Apice (BN), mentre compiva atti sessuali in compagnia di un trans, anch’egli 53enne e titolare di specifici precedenti per prostituzione, a bordo dell’autovettura di quest’ultimo.
I militari, durante lo svolgimento di servizio di pattugliamento preventivo, nel transitare per contrada “Capodimonte” sono stati incuriositi dalla presenza dell’autovettura parcheggiata nel viottolo isolato e buio e, pertanto, ritenendo la cosa alquanto sospetta, vista anche la presenza di alcune abitazioni nelle vicinanze, temendo che potesse trattarsi di ladri, non si sono fatti scrupolo di avvicinarsi all’autovettura per meglio chiarire la circostanza.
Una volta avvicinatisi, i militari, notata la presenza di due persone nell’automobile, si sono qualificati intimando ai due di scendere dalla vettura e da lì a poco hanno subito compreso che non si trattava di ladri, bensì di due uomini, di cui uno di essi un trans, intenti nel compimento di atti sessuali.
Non essendosi accorto del sopraggiungere dei Carabinieri, il cliente irpino, visibilmente imbarazzato, e prima ancora che gli venissero chiesti i documenti per l’identificazione, ha subito cercato di scusarsi con i militari riconducendo l’imbarazzante circostanza ad un momento di debolezza; mentre il trans, non nuovo a questo tipo di situazioni, ha subito esibito i documenti di circolazione e di identificazione.
Al termine dell’intervento dei Carabinieri i due uomini sono poi andati via, mentre dell’accaduto ne è stata data comunicazione all’Autorità Giudiziaria.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: