domenica 16 Gennaio 2022 Lorenzo Cicatiello subentra al dimissionario Gianluca Serafini quale segretario provinciale di Sel | infosannionews.it domenica 16 Gennaio 2022
Smooth Slider
Pitrelcina. Il primo cittadino dà il benservito all’ex segretario Maria Luisa Volpe

Pitrelcina. Il primo cittadino dà il benservito all’ex segretario Maria Luisa Volpe

Arriva Carmela Balletta nuovo segretario comunale. Mazzone: “sono felice per ...

Città Aperta e i funambolismi mastelliani: “Da De Luca al Cav fino a Maresca. E la Città?”

Città Aperta e i funambolismi mastelliani: Da De Luca al Cav fino a Maresca. E la Città?

Scrivono da Città Aperta : “Il funambolismo mastelliano sta raggiungendo ...

Il Benevento non chiude il match e la Spal con un colpo di fortuna pareggia. Finale 1 a 1

Queste le formazioni in campo :Spal (4-3-1-2): Thiam; Dickman, Vicari, ...

Noi di Centro : Gianfranco Ucci sarà segretario cittadino e Paola Panella Presidente

Noi di Centro : Gianfranco Ucci sarà segretario cittadino e Paola Panella Presidente

Il segretario provinciale di noi Di Centro, Carmine Agostinelli, e ...

Benevento. 40enne accoltellato nella notte in centro storico

Benevento. 40enne accoltellato nella notte in centro storico

Un 40enne è stato accoltellato ad una gamba la scorsa ...

Cerreto Sannita. Benessere Giovani, con “Cultura, Impresa, Lavoro” i giovani alla riscoperta delle risorse del territorio.

Soddisfatta l’agenzia per il lavoro Tempor S.p.A.: “L’obiettivo era rendere ...

Stampa articolo Stampa articolo

Lorenzo Cicatiello subentra al dimissionario Gianluca Serafini quale segretario provinciale di Sel

24/11/2013
By

Oggi l’incoronazione nel corso del Congresso che ha anche nominato i delegati al Congresso Regionale, i delegati al Congresso Nazionale e l’Assemblea Provinciale.

E’ stato proprio il dimissionario segretario provinciale Gianluca Serafini ad aprire i lavori del congresso di Sinistra Ecologia e Libertà che si è tenuto questa mattina al Piccolo Teatro Libertà. Serafini dopo una disamina come si suol dire, a tutto tondo, partendo dai problemi dell’economia americana a quelli di casa nostra si è posto ed ha posto alcune domande relativamente al futuro di Sel, della sua posizione nell’ambito del centro.sinistra e della capacità di poter essere alternativi .

Sono stati invitati poi a parlare sul palco i rappresentati del Movimento di lotta per la casa e per loro è intervenuto Tucci che ha argomentato tutto il loro disappunto per le prese in giro che ancora le istituzioni riservano al Movimento e per la decisione del Comune di Benevento di alienare gli immmobili che sono a destinazione sociale ( in articolo a parte affrontiamo le problematiche del Movimento  anche con una intervista ad Alessandro Tucci).

La parola è poi passata a Fioravante Bosco che dopo aver annunciato alla platea che da voci di corridoio (Mario Zoino) è venuto a conoscenza di una querela nei suo confronti dell’attuale sindaco Fausto Pepe, ha auspicato che Sel riesca a far ragionare il suo partito cioè il Pd. Poi Bosco ha puntato il dito contro il governo Letta reo di non aver compreso che dalla crisi si esce incentivando le iniziative e non frenandole. Poi è passato alle questioni di casa nostra affermando che le case vanno costruite per socialità e non per speculazioni e non sulle sponde dei fiumi. Ha attaccato le imprese aggiudicatarie dei lavori pubblici a Benevento, tutte del casertano o del napoletano, che non assumono nessun operaio della città e che non spendono un euro portandosi persino il caffe da casa. Ma,  aggiungiamo noi, anche qualche impresa beneventana aggiudicatrice dei lavori non assume beneventani, come mai ?

E’ intervenuto quindi Salvatore Esposito che ha spezzato una lancia a favore dei giovani che si affacciano in politica ai quali andrebbe fatta formazione.

Intanto Federica De Nigris ha dato lettura di due note pervenute a firma di Mino Mortaruolo e Rosita Galdiero che non hanno potuto presenziare ai lavori odierni ed ha dato atto della presenza di rappresentanti del 118 che hanno stilato un documento da consegnarsi all’on.Scotto  che farà una interrogazione parlamentare al Ministro della Salute.

Quindi una sosta dopo della quale si registra l’intervento di Mario Zoino che dichiara che vigilerà affinchè quanto denunciato da Tucci non avvenga e poi Lorenzo Cicatiello che invita tutti affinchè si provi a far rinascere una sinistra moderna e laica che si muova nel Socialismo Europeo.

Quindi le nuove nomine con Cicatiello nuovo segretario provinciale e le  altre :

Delegati al Congresso regionale: Gianluca Aceto, Elisabetta Ciarleglio, Lorenzo Cicatiello, Rocco Corvaglia, Sonia Corvaglia, Federica De Nigris, Enza Ferrara, Rita Marinaro, Francesco Matarazzo, Angelo Montella, Enzo Parziale, Marialuisa Ragni, Maria Russo, Gianluca Serafini.

Delegati al Congresso nazionale: Dino Di Palma, Lorenzo Cicatiello, Gianluca Serafini, Federica De Nigris, Elisabetta Ciarleglio e Sonia Corvaglia.

Assemblea provinciale: Gianluca Aceto, Pietro Assini, Antimo Biondi, Antonio Broccoli, Lorenzo Catillo, Lorenzo Cicatiello, Rocco Corvaglia, Federica De Nigris, Giuseppe Gentilcore, Giuseppe Maddaloni, Rita Marinaro, Francesco Matarazzo, Giovanni Minelli, Angelo Montella, Giuseppe Panarese, Gianluca Serafini, Luciano Valle, Antonio Verrillo, Antonio Vivenzio, Elisabetta Ciarleglio, Concetta Mercurio, Alessandro Iorio, Enza Ferrara, Mario Zoino, Aniello De Angelis, Alessandra Limata, Achille Capobianco, Luigi Lanni, Donato Francesco Sforza, Corrado Russo, Giuseppe Tontoli, Vincenzo Buffolino, Fiorenzo Parziale.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: