lunedì 23 Maggio 2022 Si avvia alla conclusione il Festival ‘Universo Teatro’ che quest’anno conclude anche la XXXIV edizione di ‘Benevento Città Spettacolo’. | infosannionews.it lunedì 23 Maggio 2022
Smooth Slider
Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Consiglio Territoriale per l’Immigrazione. Interventi in favore della popolazione Ucraina

Il Prefetto di Benevento, dr. Carlo Torlontano, nella giornata del ...

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Covid, San Pio. Un dimesso e quattro nuovi ricoveri

Sono diventati 25 i pazienti Covid al San Pio di ...

Ritorna la Festa della Ciliegia di Campoli del Monte Taburno

Dal 10 al 12 giugno, il borgo di Campoli del ...

Anniversario nascita San Pio, gran concerto dell'orchestra sinfonica del Conservatorio

In occasione del 135° Anniversario della nascita di Padre Pio, ...

Forum delle aree interne : Un ponte per le aree interne

Circa trecento amministratori, tecnici, operatori sociali e imprenditori, provenienti da ...

Stampa articolo Stampa articolo

Si avvia alla conclusione il Festival ‘Universo Teatro’ che quest’anno conclude anche la XXXIV edizione di ‘Benevento Città Spettacolo’.

21/09/2013
By

Al Mulino Pacifico, alle 19.00 la consegna del Premio Universo Teatro, quest’anno attribuito a Alessandro Preziosi, uno degli attori più eclettici dello spettacolo italiano.

 

Domani, domenica 22 settembre, il programma prevede a Palazzo Paolo V, alle 10.30, un incontro sul tema “Il Teatro: Quale presente? Quale futuro?” al quale interverranno Raffaele Del Vecchio, assessore ai Beni e alle Attività Culturali del comune di Benevento, Giulio Baffi, direttore artistico di ‘Città Spettacolo’, Giuseppe Rocca dell’Accademia Nazionale di Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’, Edo Bellingeri, Università di Tor Vergata.
Al Mulino Pacifico, alle 19.00 la consegna del Premio Universo Teatro, quest’anno attribuito a Alessandro Preziosi, uno degli attori più eclettici dello spettacolo italiano.
A seguire, alle 21.00, la Link Accademy presenta ‘Gli amanti del sogno’ tratto dal ‘Sogno di una notte di mezza estate’ di Shakespeare per la regia e l’adattamento di Andrea Baracco.
Si ricorda che l’accesso agli spettacoli al Mulino Pacifico è a titolo gratuito fino ad esaurimento posti, ma che è obbligatoria la prenotazione al botteghino a partire da un’ora prima dell’inizio della manifestazione.

 Link Academy in “Gli amanti del Sogno” tratto dal”Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare, regia e adattamento a cura di Andrea Baracco

‘Niente mi piace di più che vedere le cose capovolte.’ (Puck) con:

Cacciamani Giulia nel ruolo di ELENA

Fusco Cristina nel ruolo di ERMIA

Guma Matteo nel ruolo di LISANDRO

Pelicciari Giulia nel ruolo di PUCK

Ricciolino Cosimo nel ruolo di DEMETRIO

Sechi Mario nel ruolo di OBERON

Note di Regia:

Quando Alessandro Preziosi mi ha proposto di curare il saggio di III anno della scuola di teatro da lui diretta ci siamo chiesti quale potesse essere l’interesse di un testo che ha avuto la luce circa 500 anni fa per giovani allievi attori, interrogandoci su come Shakespeare sia ovunque e per chiunque abbia l’ardire di trattarlo una prova enorme e a tratti spaventosa ma soprattutto una materia piena di possibilità, di distanze abnormi da colmare attraverso la recitazione, l’energia, le dinamiche. Quello che presentiamo con questo saggio è soltanto un breve frammento del Sogno di una notte di mezza estate ,uno dei testi più controversi e magmatici del grande drammaturgo inglese, frammento che fa riferimento esclusivamente alle vicende dei giovani amanti.

Sinossi: Il bosco, la notte, il chiaro di luna, l’estate, nella sua massima pienezza: quattro giovani corrono a perdifiato tra gli alberi cercandosi e perdendosi, ardentemente e follemente innamorati e poi improvvisamente sprezzanti, crudeli e melliflui, volubili e fedelissimi, seduttori e seduttrici, presi e abbandonati, soli, in coppia o in tre, alleati e rivali, fratelli e sorelle di sangue, esasperati ed esasperanti, voltafaccia e traditori, dolcissimi e senza cuore, commoventi e ridicoli.

In una sola notte estiva, calda e sensuale Lisandro, Ermia, Demetrio ed Elena diventano il ludibrio di Oberon, re degli elfi e del suo fedele servo Puck, che con incantesimi non sempre riusciti creano e sciolgono le coppie, le mischiano e le rivoltano, riuscendo infine a riportare l’ordine, l’equilibrio tra gli stremati amanti, che si risvegliano, pacificati e rasserenati, con la sensazione di essere stati protagonisti tutti di uno stesso strano sogno.

Andrea Baracco

Presentazione Link Academy

Alla Link Academy si tiene il Corso triennale di Recitazione in lingua italiana e in lingua inglese con un percorso formativo tutto orientato alla preparazione al lavoro.

Accanto alle materie cardine di Recitazione, Voce e Movimento sono sviluppati insegnamenti che privilegiano l’interdisciplinarietà.

Nei tre anni di corso particolare rilevanza viene data a stage, laboratori intensivi con professionisti dello spettacolo e workshop rivolti soprattutto alla pratica concreta.

Il piano di studi di Link Academy è appositamente studiato per conseguire crediti formativi fondamentali al conseguimento della Laurea in DAMS (L3) alla Link Campus University.

Il corso di Laurea triennale interclasse (L3-L20) in Comunicazione e DAMS della Link Campus University è progettato con una metodologia legata al concreto “fare” spettacolo, fornisce una solida base di conoscenze storiche e operative negli ambiti dell’estetica e della filosofia dei linguaggi, delle arti e dei codici visivi, nel campo cinematografico e audiovisivo, musicale e teatrale.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: , ,