Ispezionavano nei vani delle auto in sosta.Fermati dai Carabinieri due pregiudicati napoletani

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento nel corso degli incrementati servizi di pattugliamento finalizzati all’intercettazione di persone di interesse operativo ed alla prevenzione dei furti predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento, hanno fermato, nel primo pomeriggio, due napoletani.

I due, rispettivamente di 58 e 40 anni, sono stati intercettati dalla pattuglia dell’Arma intorno alle ore 15,30 in via Torre della Catena mentre controllavano l’interno delle autovetture regolarmente parcheggiate, approfittando anche delle ore pomeridiane in cui notoriamente le strade sono soggette a minore circolazione sia di mezzi che di persone.
Notata la presenza dei Carabinieri, i due individui, per sfuggire ai controlli, hanno repentinamente tentato di darsi alla fuga non riuscendoci poiché subito bloccati dai Carabinieri che li hanno successivamente condotti in Caserma per gli accertamenti di rito.
A seguito degli accertamenti esperiti dai Carabinieri, è emerso che i due uomini, entrambi provenienti dall’hinterland napoletano, erano gravati da numerosi precedenti giudiziari per furto e che avevano raggiunto in treno questo capoluogo; inoltre alle formali richieste avanzate dai Carabinieri circa la loro presenza in città, i due non hanno dato credibili motivi di giustificazione.
Pertanto i Carabinieri hanno immediatamente attivato nei loro confronti le procedure per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio che gli impedirà il ritorno in città per un periodo temporale fissato nel massimo fino a tre anni.

Stampa articolo Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *