lunedì 26 Febbraio 2024 Azienda “Rummo” e Università del Sannio:firmata la convenzione relativa alla razzionalizzazione dei consumi | infosannionews.it lunedì 26 Febbraio 2024
  • “Il cammino della pace” diventa “via Cammino della Pace”. Anche contrada Ciofani diventa Via Cammino della Pace.
In evidenza

Libertas Benevento: importanti risultati ai campionati italiani ad Ancona

Si sono svolti ad Ancona i campionati italiani di atletica ...

SIIET “Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!”

SIIET Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!

“Ma chiaramente al netto di un rispetto totale e di ...

Fabio Solano (Forza Italia): “La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano”

Fabio Solano (Forza Italia): La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano

"La partecipazione della delegazione sannita al congresso di Forza Italia ...

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

Il comune laurentino intende dotarsi della videosorveglianza dell'intero territorio comunale. ...

Stampa articolo Stampa articolo

Azienda “Rummo” e Università del Sannio:firmata la convenzione relativa alla razzionalizzazione dei consumi

15/05/2013
By

L’azienda ospedaliera “Rummo” e l’Università del Sannio hanno presentato stamattina il “Piano integrato di interventi finalizzati alla riduzione della spesa energetica attraverso la razionalizzazione dei consumi, l’efficientamento energetico e l’approvvigionamento sul libero mercato”.

Convenzione tra Azienda "Rummo" e Università del Sannio

A firmare la convenzione quadro il direttore generale Nicola Boccalone e il rettore Filippo Bencardino. Presenti i tecnici dell’azienda ospedaliera, Filippo Serino e Vincenzo Nazzaro, e i docenti dell’ateneo sannita Domenico Villacci e Maurizio Sasso.

Nell’atto si legge che l’azienda “Rummo” ha in corso un intenso processo di riqualificazione del plesso ospedaliero, attraverso interventi volti al miglioramento delle strutture e degli ambienti; l’attuale scenario di riferimento, relativo alla riduzione dei consumi e dei costi energetici impone, con urgenza, di provvedere in maniera sistematica e organica, ad adottare tutti quei provvedimenti finalizzati alla razionalizzazione e all’efficientamento dei sistemi impiantistici e strutturali, nonché all’aumento dei livelli di qualità e continuità di alimentazione elettrica e alla riduzione dei costi di approvvigionamento delle risorse energetiche sul libero mercato, da conseguire attraverso l’impiego di metodologie di ottimizzazione e di tecnologie dall’elevato livello innovativo.

«Il nostro intento – ha affermato il direttore Boccalone – è quello di investire sul risparmio energetico, con l’anticipazione dei costi di spesa e un occhio ben attento all’aspetto ambientale ed ecologico. E’ di tutta evidenza che l’abbassamento dei costi ci consentirà di reimpiegare importanti risorse in posti di lavoro e in prestazioni sanitarie».

Dal canto suo, il rettore Bencardino ha ricordato come l’Università del Sannio abbia competenze specifiche di altissima qualità. Per di più esclusive in Campania, visto che l’ateneo beneventano è l’unico ad annoverare corsi di laurea specialistica in ingegneria energetica. Di qui la decisione di una sinergia con il Rummo per un sistema integrato di produzione e consumo.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: ,