- infosannionews.it - https://www.infosannionews.it -

Jo Cocchiaro è il nuovo coordinatore del Circolo PD di Torrecuso

Giovanni Giuseppe Cocchiaro, detto Jo, è il nuovo coordinatore del Circolo PD di Torrecuso. Ad eleggerlo poche sere fa, per acclamazione, l’assemblea del Circolo presieduta dal segretario provinciale del PD Erasmo Mortaruolo e dall’on. Umberto Del Basso De Caro.

Ad aprire i lavori è stato proprio Mortaruolo il quale ha salutato i presenti e l’on. Del Basso De Caro ed ha sottolineato l’importanza di un circolo sul territorio, che deve coadiuvare i consiglieri comunali che ora siedono tra i banchi dell’opposizione consiliare. Poi è stata la volta del consigliere comunale Erasmo Cutillo il quale ha dato il benvenuto a tutti e ha auspicato che il circolo del PD torrecusano abbia un ruolo fondamentale e cardine per la costruzione della lista alle comunali dell’anno prossimo. Poi ha preso la parola Angelino Iannella, l’altro consigliere comunale di opposizione il quale ha sottolineato con convinzione la sua appartenenza al PD, e ha dato fiducia al segretario provinciale Mortaruolo, complimentandosi per l’ottimo lavoro che sta svolgendo e si è reso disponibile per qualsiasi iniziativa a firma del circolo democratico locale. Poi la parola è passata al candidato alla segreteria di circolo, Jo Cocchiaro: “bisogna superare gli errori del passato recente per poter costruire un solido futuro centrato su scelte strategiche e non tattiche”.

Così ha esclamato Cocchiaro prima di annunciare la sua proposta politica: “Formazione di un Gruppo Unico dei consiglieri comunali con l’obiettivo di costruire una ‘testa’ politica forte e catalizzare il più possibile tutte le intelligenze del territorio al fine di allargare il perimetro di partecipazione politica e programmatica. La leadership non si coniuga mai al singolare ma al plurale. Senza avere alcun pregiudizio se non la passione ed il confronto leale e competente sui progetti da realizzare”. Non solo proposta politica, Cocchiaro ha lanciato anche una proposta programmatica affermando che “la crisi che attanaglia l’Italia è molto grave e, pertanto, l’unica risposta che la politica seria può dare è quella di studiare e ‘faticare’ di più. Torrecuso vive ed è ‘vendibile’ se riconosciamo Torrecuso Centro come fulcro della nostra comunità. Le risorse per determinare un percorso virtuoso – ha ancora detto – devono essere incanalate secondo questo concetto: Torrecuso Centro, cittadella dello Studio, dell’Arte e dei Servizi. L’attuale maggioranza – ha affermato Cocchiaro – sta invece svuotando i valori del nostro centro con decisioni assolutamente penalizzanti per tutti e che non obbediscono ad un disegno complessivo strategico su di una precisa idea di sviluppo (inesistenza di una visione della Torrecuso del futuro). Cultura del Vino e del Turismo come binomio inscindibile e da sviluppare con azioni coerenti di diffusione del prodotto e con progetti specializzati nel richiamo di flussi di ricchezza ‘esperta ed esigente’. Agiremo – ha continuato – con una rendicontazione puntuale dell’attività amministrativa e proposta di costruzione della Torrecuso del futuro. L’attuale maggioranza non ha voluto mai incontrare la cittadinanza per esporre il proprio modo di amministrare (stiamo attendendo da 3 anni ) ed inoltre accadimenti impresentabili avvenuti negli ultimi 18 mesi hanno consegnato alla stampa nazionale una pessima immagine di Torrecuso”.

Mentre l’on. Del Basso De Caro, oltre a rivolgere gli auguri alla nuova dirigenza del PD locale ha dichiarato che “per quanto riguarda il tanto gridato rinnovamento, il PD del Sannio ha vinto la sua scommessa con il segretario provinciale Mino Mortaruolo che a 30 anni ha assunto la guida di un grande Partito”. Poi Del Basso De Caro si è soffermato sulle vicende nazionali del Partito e del Governo Letta. “Sono sicuro – ha concluso – che tra un anno torneremo alla guida del Comune di Torrecuso, uniti più che mai…un Comune famoso che ha avuto in passato (diversi anni addietro) sindaci eccellenti, ed uno di questi è qui in sala con noi, Mimì Mortaruolo”.

A chiudere poi i lavori, dopo la elezione per acclamazione del neo segretario di Circolo Jo Cocchiaro, è stato il segretario provinciale Mortaruolo il quale ha ringraziato gli intervenuti, con l’auspicio di fare gruppo unico al Comune di Torrecuso.