sabato 18 Settembre 2021 Incontro presso la Fondazione Gerardino Romano sul tema: “L’Arte della Giurisprudenza nell’Università degli Studi del Sannio”. | infosannionews.it sabato 18 Settembre 2021
Smooth Slider
I dati sui tamponi Covid al “San Pio”

I dati sui tamponi Covid al San Pio

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” di Benevento, ha processato ...

Violento temporale in città. Squadre dell'ASIA in azione

L'Asia comunica che questo pomeriggio unità del proprio personale aziendale ...

Il Maltempo flagella il Sannio. A Benevento albero su due auto parcheggiate

Il maltempo annunciato non si è fatto attendere e dal ...

ArCo : Mastella sta tentando finanche di lasciare un segno sull’Arco ! (di Traiano)

ArCo : Mastella sta tentando finanche di lasciare un segno sull'Arco ! (di Traiano)

Scrivono dalla coalizione ArCo a sostegno di Angelo Moretti: "L’amministrazione ...

Incontro presso la Fondazione Gerardino Romano sul tema: “L’Arte della Giurisprudenza nell’Università degli Studi del Sannio”.

25/02/2013
By

All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, saranno presentati gli obiettivi culturali ed i principali indirizzi che contraddistinguono l’offerta formativa, in tale settore, dell’Ateneo sannita.

Mercoledì 27 febbraio, alle ore 18.30, la Fondazione “Gerardino Romano”, presso la sede sociale di piazzetta G. Romano 15, a Telese Terme (BN), ospita la prof.ssa Antonella Tartaglia Polcini, delegata del Presidente del Corso di Studio, il prof. Ernesto Fabiani, e la dott.ssa Katia Fiorenza, responsabile dell’orientamento in entrata del medesimo Corso di Studio, per un incontro di presentazione della Laurea Magistrale in Giurisprudenza dell’Università degli Studi del Sannio. All’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci, saranno presentati gli obiettivi culturali ed i principali indirizzi che contraddistinguono l’offerta formativa, in tale settore, dell’Ateneo sannita. Il Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, operativo presso l’omonima Facoltà, è un percorso quinquennale a ciclo unico, caratterizzato da metodi didattici e di ricerca coniuganti tradizione e innovazione, nel segno di un forte interesse per il diritto, l’economia, la politica, la storia, la filosofia e le discipline sociali, che pone al centro degli studi la cura della persona umana e dei suoi fondamentali bisogni. L’impostazione prescelta afferma la coesistenza di umanesimo e scienza, qualificando ed interpretando l’una attraverso l’altro, secondo l’insegnamento fatto proprio dalle grandi Scuole che vi operano, collocate ad un livello di primato scientifico nel panorama nazionale e internazionale. Il dialogo interdisciplinare, su base paritetica, connota l’idea di una Facoltà aperta, garante di un sapere critico, consapevole della complessità delle risposte che occorre dare ad un territorio disagiato, sia pure dotato di grandi potenzialità di sviluppo. La lente d’ingrandimento della scienza giuridica è la sola a poter osservare creativamente, come in un vero e proprio esercizio artistico, le realtà economico-sociali, conformandole secondo una rigorosa capacità d’immaginazione e di costruzione del futuro. Il corso di “Diritto e Letteratura”, attivo dal 2008 e primo del genere in Italia, e le rilevanti iniziative da esso scaturite nella direzione della promozione dei valori della convivenza civile; a partire dall’anno accademico 2011/2012, la pubblicazione di un Faculty report sul modello di quelli adottati dalle Law Schools statunitensi; il ciclo di work experience presso gli Uffici Giudiziari, finanziato dalla Regione Campania con l’erogazione di 30 borse di studio da 500 euro mensili, ciascuna con durata semestrale, in collaborazione con i Tribunali di Benevento e di Ariano Irpino; gli stage e i tirocini formativi mirati per laureandi e laureati in Giurisprudenza, promossi con successo su scala locale (presso studi legali selezionati sulla base di una convenzione stipulata con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Benevento), nazionale (presso l’Ufficio Studi del Consiglio Nazionale del Notariato, sulla base di una convenzione stipulata per la prima volta in Italia), europea (Programmi Erasmus placement e Jean Monnet) ed internazionale (presso il Segretariato dell’UNIDROIT, con la possibilità di verificare sul campo come opera un’organizzazione internazionale e di accedere ad una delle più prestigiose e complete biblioteche mondiali di diritto internazionale e di diritto privato comparato); il Dottorato di ricerca su “I problemi civilistici della Persona”, attivo in sede quale Centro di Eccellenza della formazione post universitaria tra i più antichi d’Italia, sono soltanto alcune delle innumerevoli iniziative promosse dal corpo docente sannita, nella prospettiva diretta a valorizzare la formazione di un giurista moderno, sensibile ai cambiamenti, culturalmente ben attrezzato ed incline alle esperienze pratiche. Nello spirito della cooperazione territoriale e della ideale continuità tra Scuola e Università, presenzierà all’incontro una qualificata delegazione dell’Istituto Carafa Giustiniani di Cerreto Sannita, con la presenza della Dirigente, prof.ssa Bernarda De Girolamo, della sua delegata, prof.ssa Lucia Santillo, e di una rappresentanza studentesca.

Gli appuntamenti settimanali della Fondazione sono aperti al pubblico e rappresentano un’occasione di confronto culturale per lo sviluppo del territorio sannita. Tutti i video relativi agli incontri sono visibili sul sito della Fondazione: www.fondazioneromano.it, nella Sezione: “Mercoledì culturali”.

Print This Post Print This Post

Tags: