giovedì 28 Ottobre 2021 “Uniti per il diritto al lavoro” : organizzare una manifestazione. | infosannionews.it giovedì 28 Ottobre 2021
Smooth Slider
Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : “Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami”

Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami

Prima dichiarazione alla stampa del neo-capogruppo del Partito Democratico nel ...

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : “Necessaria proroga a fine 2023”

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : Necessaria proroga a fine 2023

“Molte imprese hanno avviato le progettazioni del superbonus e del ...

Nuova Giunta Mastella, Coppola: “Continuità ai progetti avviati e nuove sfide”

"Essere Assessore anche nella nuova Giunta Comunale, appena formata, rappresenta ...

Europrogettazione e Formazione di Qualità per l'inserimento nel mondo del lavoro

Al via, a partire da questo Sabato 30 Ottobre il ...

“Oltre ogni limite” piccola rassegna di libri di Culture e Letture dal 3 al 10 Novembre

“Oltre ogni limite” è una piccola rassegna di libri organizzata ...

Al “San Pio” un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Al San Pio un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Come si evince dal bollettino aggiornato dal "San Pio" di ...

“Uniti per il diritto al lavoro” : organizzare una manifestazione.

29/01/2013
By

“ I Sanniti, un popolo di Combattenti “

Riceviamo una note della lista civica “Uniti per il Diritto al Lavoro” che di seguito pubblichiamo. “Il gruppo della lista civica “Uniti per il Diritto al Lavoro”, sta organizzando una manifestazione che vuole intonare un unico Grido di Protesta contro le problematiche attuali, per far sì che tutto il “Marciume” intersecatosi in Tutte le Feritoie del “Galeone Mosti” sia estinto definitivamente, per far sì che l’80% delle assunzioni presso fabbriche, appalti pubblici e non, sia Garantito a Maestranze Sannite, il Lavoro è un diritto di tutti, ma per la Legge della Sopravvivenza, in una città piccola e poco industrializzata come la nostra, va Accontentato Prima il Fabbisogno Locale. Gli Interessi di Comodo e la solita parola d’ordine “Chi ti Manda?”dovranno essere Solo un Brutto ricordo. L’invito è rivolto a Tutti, disoccupati, precari, interinali, gruppi, associazioni e Chiunque si senta “Stanco, Amareggiato, Deluso” dei continui Scandali Giudiziari che stanno interessando il nostro Comune, cosa che sta contribuendo fortemente all’impoverimento della nostra città, con consecutivo aumento del tasso di Disoccupazione. Svegliamoci dal torpore, Uniamoci e facciamo sentire le nostre Voci! Per Adesioni e Contatti, cercate la nostra pagina “Uniti per il Diritto al Lavoro” su facebook. Uniti per il Diritto al Lavoro I Sostenitori”.

Print This Post Print This Post

Tags: