lunedì 18 Ottobre 2021 Giuseppe Schipani ha chiesto la verifica della perizia tecnica esibita dal dott. Moschella sulla staticità di Palazzo Mosti. | infosannionews.it lunedì 18 Ottobre 2021
Smooth Slider

Pago Veiano.Confermata la giunta degli anni passati. Pietro De Ieso nuovo vice-sindaco.

Mauro De Ieso: “ per la terza volta consecutiva “incoronato” ...

Mastella alla guida della città per altri 5 anni.

Mastella alla guida della città per altri 5 anni.

https://youtu.be/LexW-6jceLYMastella vince ancora il ballottaggio e rivendica la sua posizione ...

Sconfitta al ballottaggio, Perifano: abbiamo fatto lo sforzo massimo ma è prevalsa la voglia di continuità

"Faremo opposizione corretta e incentrata sulle questioni della Città. Il ...

Sicurezza sul lavoro, dalla Prefettura iniziative per il rafforzamento di verifiche dell’osservanza della normativa

Sicurezza sul lavoro, dalla Prefettura iniziative per il rafforzamento di verifiche dell'osservanza della normativa

Nella mattinata odierna il Prefetto dott. Carlo Torlontano, così come ...

Il 23 ottobre UniSannio ospita il Linux Day 2021

Linux Day 2021. A Benevento talk live e incontri per ...

Giuseppe Schipani ha chiesto la verifica della perizia tecnica esibita dal dott. Moschella sulla staticità di Palazzo Mosti.

24/01/2013
By

Il presidente dell’associazione Io X Benevento, ha segnalato e richiesto l’attendibilità della perizia tecnica  datata 2003 e riferita  alla staticità di Palazzo Mosti esibita dal comandante dei Vigili Urbani dott.Moschella che non ha permesso  ai tanti cittadini l’accesso allo stabile.

Giuseppe Schipani

“In relazione a quanto accaduto presso Palazzo Mosti, il presidente dell’associazione Io x Benevento, Giuseppe Schipani, sollecitato da diversi Cittadini, ai quali è stato impedito di assistere al Consiglio Comunale di martedì scorso, 22 gennaio, comunica che questa mattina ha protocollato presso gli Organi Competenti, una segnalazione e una richiesta di verifica in merito alla relazione tecnica esibita dal Comandante dei Vigili Urbani, dott. Moschella. Tale relazione tecnica, datata 2003 e riferita alla staticità dello stabile, documentava un limite di capienza massima fissata nel numero di 75 unità, che l’aula poteva contenere. Quindi, contando il numero dei Componenti
dell’Amministrazione Comunale, i giornalisti e gli addetti ai lavori, è stato, poi, concesso, solo a dieci persone di accedere nell’aula Consiliare.
Considerando il Comune di Benevento, la casa dei Cittadini e prendendo atto da numerosissime immagini televisive e non solo, che in tantissime circostanze si è verificata una presenza di persone largamente superiore a quella prevista dalla relazione tecnica, è offensivo e inverosimile negare un tale diritto ai Cittadini.
Pertanto, l’associazione chiede alle Autorità preposte, di fare luce su quanto è accaduto, di verificare la regolarità e l’attendibilità della relazione e sopratutto l’inosservanza della stessa, consumata in circostanze pregresse”.

Tags: ,