lunedì 29 Novembre 2021 Controlli dei Carabinieri negli Istituti Scolastici del capoluogo per contrastare l’uso e lo spaccio di droga tra gli studenti | infosannionews.it lunedì 29 Novembre 2021
Smooth Slider

Variante Omicron, completato sequenziamento: 4 positivi in Campania

La Regione Campania completa il sequenziamento relativo al paziente zero ...

Gesesa, Sguera (Civici e Riformisti): “Dall’inchiesta emerge una questione politica enorme”

“E’ uno scenario preoccupante quello descritto nella nota stampa diffusa ...

Maltempo, prorogata in Campania l’atterta meteo

Maltempo, prorogata in Campania l'atterta meteo

Dopo un brusco abbassamento delle temperature in tutta la provincia ...

Presentato stamani presso la Regione Campania il portale Legalit@ - I codici delle relazioni rivolto alle scuole

Questa mattina nell'Aula "Giancarlo Siani" del Consiglio regionale della Campania ...

Stampa articolo Stampa articolo

Controlli dei Carabinieri negli Istituti Scolastici del capoluogo per contrastare l’uso e lo spaccio di droga tra gli studenti

24/01/2013
By

Continua l’azione preventiva dei Carabinieri a tutela dei giovani e giovanissimi per impedire il diffondersi delle sostanze stupefacenti.

Controlli antidroga dei Carabinieri

Lezione particolare e sorprendente poiché inaspettata, per gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “G. B. Lucarelli”, ubicato in viale S. Lorenzo, che questa mattina, in concomitanza con l’inizio delle lezioni, hanno ricevuto la visita dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento insieme a quelli della locale Stazione e del Nucleo Cinofili di Pontecagnano (SA), impegnati in un controllo a tappeto per verificare la presenza di droga nel contesto dell’istituto scolastico. L’ “incursione” ha incuriosito parecchio perché programmata all’oscuro degli studenti ma concordata con la dirigenza scolastica dell’Istituto nell’ambito di una proficua collaborazione con il Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, che mira ad informare e a prevenire, non solo l’uso della droga, ma ogni reato. Dopo la sorpresa, gli allievi si sono anche divertiti ed il pastore tedesco dal fiuto formidabile di nome “Bent”, addestrato per scoprire la più piccola quantità di droga, è diventato il loro beniamino. Sono stati affettuati controlli approfonditi ma per nulla invasivi che hanno interessato l’intero Istituto. I Carabinieri, infatti, hanno proceduto con discrezione al controllo di tutti gli zainetti degli alunni dei locali delle aule, della palestra e dei bagni senza nulla rilevare. L’operazione ha richiesto due ore circa ed alle 10,00 l’attività scolastica è ritornata alla normalità senza registrare alcun atteggiamento di fastidio. Anzi, tutti gli alunni sono stati pazienti ed hanno accolto i controlli con un pizzico di sorpresa iniziale ed ammirevoli nell’atteggiamento collaborativo.
Il servizio eseguito servizio questa mattina e programmato dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, si pone il fine di coinvolgere e fare capire direttamente agli studenti le gravi conseguenze per la loro salute e per la comunità tutta che provocano l’uso ed il traffico di droga.
L’azione preventiva e di contrasto continuerà per tutta la durata dell’anno scolastico, con l’esecuzione di analoghi servizi e con incontri nelle scuole tra Carabinieri e studenti nell’ambito della campagna della cultura della legalità, durante i quali verranno spiegati i rischi connessi al consumo ed allo spaccio della droga.

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: