giovedì 28 Ottobre 2021 UIL e UIL Trasporti Campania : Referendum Eavbus | infosannionews.it giovedì 28 Ottobre 2021
Smooth Slider
Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : “Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami”

Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami

Prima dichiarazione alla stampa del neo-capogruppo del Partito Democratico nel ...

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : “Necessaria proroga a fine 2023”

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : Necessaria proroga a fine 2023

“Molte imprese hanno avviato le progettazioni del superbonus e del ...

Nuova Giunta Mastella, Coppola: “Continuità ai progetti avviati e nuove sfide”

"Essere Assessore anche nella nuova Giunta Comunale, appena formata, rappresenta ...

Europrogettazione e Formazione di Qualità per l'inserimento nel mondo del lavoro

Al via, a partire da questo Sabato 30 Ottobre il ...

“Oltre ogni limite” piccola rassegna di libri di Culture e Letture dal 3 al 10 Novembre

“Oltre ogni limite” è una piccola rassegna di libri organizzata ...

Al “San Pio” un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Al San Pio un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Come si evince dal bollettino aggiornato dal "San Pio" di ...

UIL e UIL Trasporti Campania : Referendum Eavbus

19/01/2013
By

Vince il Si con il 70 %.  Grande prova di democrazia e responsabilità.

“E’ stata una grande prova di democrazia e di responsabilità quella a cui abbiamo assistito oggi col referendum per votare il preaccordo di EAVBUS, dove ha ampiamente vinto il “si”,  con una percentuale del 70%”,  è quanto affermano i vertici di UIL e UIL Trasporti della Campania, Anna Rea e Vincenzo Esposito.
“Con questo si dei lavoratori abbiamo evitato il fallimento, i licenziamenti e  la privatizzazione dell’azienda”, affermano i sindacalisti.
“L’accordo siglato e condiviso da tutte le organizzazioni sindacali, fatta eccezione per la Cgil, ha impegnato la Regione allo stanziamento di 2,5 milioni di euro per riassettare i conti aziendali, per diminuire i sacrifici dei lavoratori e mantenere i livelli occupazionali. 

La Regione, inoltre, con il monitoraggio costante dei  sindacati,  dovrà, con cadenza quadrimestrale, osservare l’andamento del piano di risanamento con l’impegno di ridistribuire i risparmi e le economie positive, al fine di  recuperare le decurtazioni degli stipendi dei lavoratori”.

La UIL e la UIL Trasporti della Campania, nonostante il buon risultato ottenuto oggi, ribadiscono la necessità di far chiarezza e individuare i responsabili che hanno portato l’EAVBUS al fallimento.  

Print This Post Print This Post

Tags: , ,