sabato 13 Agosto 2022 UIL e UIL Trasporti Campania : Referendum Eavbus | infosannionews.it sabato 13 Agosto 2022

Smooth Slider

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale ...

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante - Rotte che si incontrano

Una lunga tradizione, quest’anno attenzionata con finanziamento dalla Regione Campania, ...

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Di seguito nota stampa di Floriana Fioretti, capogruppo del Partito ...

Protezione Civile: Prosegue l’allerta maltempo fino a domani

Protezione Civile: Prosegue l'allerta maltempo fino a domani

Continua l'allerta meteo per piogge e temporali con livello di ...

Relazione del Ministero dell’Economia: l’assessore Serluca chiarisce

Relazione del Ministero dell’Economia: l'assessore Serluca chiarisce

"In merito alle notizie apparse sulla relazione delle ispettrici del ...

Stampa articolo Stampa articolo

UIL e UIL Trasporti Campania : Referendum Eavbus

19/01/2013
By

Vince il Si con il 70 %.  Grande prova di democrazia e responsabilità.

“E’ stata una grande prova di democrazia e di responsabilità quella a cui abbiamo assistito oggi col referendum per votare il preaccordo di EAVBUS, dove ha ampiamente vinto il “si”,  con una percentuale del 70%”,  è quanto affermano i vertici di UIL e UIL Trasporti della Campania, Anna Rea e Vincenzo Esposito.
“Con questo si dei lavoratori abbiamo evitato il fallimento, i licenziamenti e  la privatizzazione dell’azienda”, affermano i sindacalisti.
“L’accordo siglato e condiviso da tutte le organizzazioni sindacali, fatta eccezione per la Cgil, ha impegnato la Regione allo stanziamento di 2,5 milioni di euro per riassettare i conti aziendali, per diminuire i sacrifici dei lavoratori e mantenere i livelli occupazionali. 

La Regione, inoltre, con il monitoraggio costante dei  sindacati,  dovrà, con cadenza quadrimestrale, osservare l’andamento del piano di risanamento con l’impegno di ridistribuire i risparmi e le economie positive, al fine di  recuperare le decurtazioni degli stipendi dei lavoratori”.

La UIL e la UIL Trasporti della Campania, nonostante il buon risultato ottenuto oggi, ribadiscono la necessità di far chiarezza e individuare i responsabili che hanno portato l’EAVBUS al fallimento.  

Stampa articolo Stampa articolo

Tags: , ,