La Guardia di Finanza arresta un imprenditore pugliese per bancarotta fraudolenta

L’uomo 58 enne era ricercato per bancarotta fraudolenta e truffa è stato catturato e arrestato dalla Guardia di Finanza di Solopaca nel corso dei controlli del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Benevento ed intensificati in concomitanza con il periodo di festa.

Il soggetto, sottoposto a controllo, viaggiava a bordo di un’autovettura sulla SS 372 Telesina in direzione Caianello proveniente dalla Puglia. All’atto dell’ispezione effettuata dai finanzieri della Tenenza di Solopaca, è risultato sprovvisto dei documenti di riconoscimento. Nel corso degli accertamenti è emerso che L.M., 58 enne, nato a Polignano a Mare in provincia di Bari, ma di fatto residente in Bologna, era destinatario di una misura cautelare in carcere, per l’espiazione di una pena detentiva di anni 2 e mesi 7, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Novara, relativa alla condanna per reati di bancarotta fraudolenta e truffa. L’uomo è stato quindi tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’autorità Giudiziaria.

Stampa articolo Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *