Sant’Arcangelo Trimonte: approvato il contratto collettivo integrativo decentrato

La segreteria provinciale della Uil Federazione Poteri Locali di Benevento comunica che presso il Comune di Sant’Arcangelo Trimonte (BN) è stato approvato il contratto collettivo decentrato integrativo per i lavoratori valido per il 2012.

Presenti per la parte pubblica la segretaria comunale Rita Prisco, per la parte sindacale Fioravante Bosco della Uil Fpl e Antonio Panarese per la Rsu, oltre ai rappresentanti delle altre sigle sindacali.

Le risorse decentrate per l’anno 2012, pari a 3.981,00 euro, sono state così ripartite: indennità rischio e disagio 660,00 euro; lavoro straordinario 250,00 euro; indennità per compiti di responsabilità 1.750,00 euro; progetti di lavoro 1.321,00 euro.
“Anche per l’anno 2012, e seppur in presenza di limitate risorse economiche –spiega il segretario generale Bosco – è stato sottoscritto un buon contratto integrativo che premia la professionalità dei lavoratori. Va, però, detto che in sede di ripartizione delle risorse per il premio di produttività, la giunta comunale targata Romeo Pisani non ha saputo premiare giustamente chi più si è impegnato nelle attività istituzionali. Abbiamo, quindi, chiesto chiarimenti al sindaco Pisani su quanto accaduto”.

Stampa articolo Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *