martedì 19 Ottobre 2021 L’opera della Polizia Municipale per contrastare l’occupazione abusiva di alloggi comunali e dello IACP. | infosannionews.it martedì 19 Ottobre 2021
Smooth Slider

Pago Veiano.Confermata la giunta degli anni passati. Pietro De Ieso nuovo vice-sindaco.

Mauro De Ieso: “ per la terza volta consecutiva “incoronato” ...

Mastella alla guida della città per altri 5 anni.

Mastella alla guida della città per altri 5 anni.

https://youtu.be/LexW-6jceLYMastella vince ancora il ballottaggio e rivendica la sua posizione ...

Sconfitta al ballottaggio, Perifano: abbiamo fatto lo sforzo massimo ma è prevalsa la voglia di continuità

"Faremo opposizione corretta e incentrata sulle questioni della Città. Il ...

Sicurezza sul lavoro, dalla Prefettura iniziative per il rafforzamento di verifiche dell’osservanza della normativa

Sicurezza sul lavoro, dalla Prefettura iniziative per il rafforzamento di verifiche dell'osservanza della normativa

Nella mattinata odierna il Prefetto dott. Carlo Torlontano, così come ...

Il 23 ottobre UniSannio ospita il Linux Day 2021

Linux Day 2021. A Benevento talk live e incontri per ...

L’opera della Polizia Municipale per contrastare l’occupazione abusiva di alloggi comunali e dello IACP.

20/12/2012
By

Continua l’opera del Corpo di Polizia Municipale di Benevento per contrastare ed arginare il fenomeno dell’occupazione abusiva di alloggi comunali e dello IACP, principalmente per permettere l’assegnazione agli aventi diritto posizionati ai primi posti nella graduatoria.

A seguito di un’intensa e professionale attività investigativa, effettuata dal “Nucleo Informativo” di questo Comando, è stata denunciata alla locale Procura della Repubblica, per “occupazione abusiva” di un alloggio di proprietà del Comune di Benevento una cittadina italiana, M.M. di anni 31, che con il suo nucleo familiare aveva occupato, senza averne titoli, un alloggio di proprietà del Comune sito in via Albergamo nr.8. La donna, subito dopo la morte del legittimo locatario, aveva fatto irruzione nell’immobile e occupato.

Nell’ultimo periodo sono stati numerosi gli alloggi in argomento sottoposti a controlli, al fine di verificare ed identificare l’effettivo domiciliatario. Sono stati scoperti diversi casi di illegittimità, in particolare di alloggi occupati da persone che lamentavano uno pseudo grave stato di necessità, per poi cederli, a titolo oneroso, a terze persone. Vi sono stati anche diversi casi in cui venivano occupate abitazione di proprietà di persone anziane che temporaneamente si erano assentate per andare a trovare parenti lontani o ricoverate in strutture sanitarie.

Sono già stati liberati diversi immobili illecitamente invasi, in particolare in via S.Maria degli Angeli, in via Bonazzi, in via C.Perone e nel centro storico.

Print This Post Print This Post

Tags: