giovedì 28 Ottobre 2021 La Guardia di Finanza a tutela dei consumatori.Sequestrati giocattoli pericolosi per la salute. | infosannionews.it giovedì 28 Ottobre 2021
Smooth Slider
Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : “Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami”

Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami

Prima dichiarazione alla stampa del neo-capogruppo del Partito Democratico nel ...

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : “Necessaria proroga a fine 2023”

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : Necessaria proroga a fine 2023

“Molte imprese hanno avviato le progettazioni del superbonus e del ...

Nuova Giunta Mastella, Coppola: “Continuità ai progetti avviati e nuove sfide”

"Essere Assessore anche nella nuova Giunta Comunale, appena formata, rappresenta ...

Europrogettazione e Formazione di Qualità per l'inserimento nel mondo del lavoro

Al via, a partire da questo Sabato 30 Ottobre il ...

“Oltre ogni limite” piccola rassegna di libri di Culture e Letture dal 3 al 10 Novembre

“Oltre ogni limite” è una piccola rassegna di libri organizzata ...

Al “San Pio” un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Al San Pio un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Come si evince dal bollettino aggiornato dal "San Pio" di ...

La Guardia di Finanza a tutela dei consumatori.Sequestrati giocattoli pericolosi per la salute.

20/12/2012
By

In un mercato ormai globalizzato, il consumatore è esposto a rischi sempre più significativi legati alla circolazione di prodotti non sicuri per la propria salute. Il flusso crescente di importazioni ed il principio di divieto di limiti a tale fenomeno, pone, come ineludibile, la realizzazione di un sistema di controlli cui sono chiamati una pluralità di soggetti pubblici.

Nel solco già da tempo tracciato dal Comando Provinciale di Benevento, i finanzieri operanti nella provincia hanno condotto numerose operazioni finalizzate alla tutela dei consumatori ed al contrasto delle frodi in commercio.
L’ultima di tali attività, coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, si è conclusa in questi giorni ed ha portato al sequestro di 80.000 giocattoli pericolosi per la salute pubblica.
Le indagini hanno portato alla scoperta di una società sannita che, grazie alla triangolazione con una società operante in Francia, ha importato sul territorio nazionale, giocattoli fabbricati con sostanze chimiche pericolose.
Gli esami condotti su alcuni campioni di prodotto infatti hanno fatto rilevare quantità di ftalati superiori a quelle consentite dalle normative comunitarie.
Sulla scorta di tali elementi sono state effettuate perquisizioni locali in provincia di Benevento, in provincia di Monza e Brianza e di Caserta, al termine delle quali sono stati sottoposti a sequestro poco meno di 80.000 prodotti.
Contestualmente analoghe attività sono state condotte presso numerosi esercizi commerciali del capoluogo e dei maggiori centri commerciali della provincia, all’esito delle quali sono stati sequestrati e tolti dal mercato perché pericolosi per la salute e la sicurezza dei consumatori ulteriori 20.000 prodotti di vario genere e natura sprovvisti di marcatura CE o con marcatura contraffatta, come apparecchi elettrici, catenarie luminose per alberi di natale, batterie, lampade, impianti di illuminazione per autovetture, prodotti cosmetici e per la cura della persona, attrezzature da lavoro come trapani e avvitatori elettrici.
Nel corso dell’intervento sono state deferite all’autorità giudiziaria 22 persone.
Le attività, che si protrarranno anche nei prossimi giorni, si inseriscono in un più ampio obiettivo strategico perseguito dalla Guardia di Finanza, che è quello da un lato di elevare il know-how su determinati flussi economici, in modo che l’intero comparto produttivo nazionale, sempre più aggredito da fenomeni concorrenziali scorretti possa ritrovare la spinta per fronteggiare questo momento storico particolarmente critico e dall’altro tutelare i consumatori che hanno il diritto di trovare sui mercati solo prodotti sicuri per la loro salute e sicurezza.

Print This Post Print This Post

Tags: