Approvata a Santa Croce del Sannio il contratto collettivo decentrato integrativo

La segreteria provinciale della UIL Federazione Poteri Locali di Benevento comunica che presso il Comune di Santa Croce del Sannio (BN) è stato approvato il contratto collettivo decentrato integrativo per i lavoratori valevole per l’anno 2012.

 

Presenti per la parte pubblica il segretario comunale Francesca Calandrelli; per la parte sindacale Fioravante Bosco della UIL FPL, Aurelio Anzovino della RSU, oltre ai rappresentanti delle altre sigle sindacali. Le risorse decentrato per l’anno 2012, pari ad € 8.112,29, sono state così ripartite:
1 – indennità per lo svolgimento di compiti di particolare responsabilità € 2.833,29;
2 – indennità di rischio € 990,00;
3 –indennità disagio € 4.289,00.
Infine, il buono pasto resta fissato in € 5,00. Le parti hanno concordato di riconvocare la delegazione trattante entro il 28.02.2013 per la ripartizione del fondo anno 2013.

“Esprimo soddisfazione per l’accordo raggiunto – dichiara Fioravante Bosco, segretario generale della UIL di Benevento – in quanto non si poteva fare di più. Tutti i lavoratori riceveranno un pezzo di salario accessorio legato alla professionalità posseduta e ai compiti espletati nell’Ente”.

Stampa articolo Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *