Nuova edizione di Liminaria, gli eventi si snoderanno in quattro località del territorio campano

Liminaria MMXXIV Substantiae Motus II – Cultural Geologies 09 -14 Luglio 2024 Associazione Culturale Interzona APS in sinergia con Collettivo Zero Aps, Tramandars, Vesuvio Adventures, Spazio Amira Aps e Progetto Fiori sono felici di invitarvi alla nuova edizione di Liminaria MMXXIV Substantiae Motus II – CULTURAL GEOLOGIES. Gli eventi si snoderanno attraverso quattro località del territorio campano: San Martino Valle Caudina (AV), Montesarchio (BN), Castelpoto (BN) e Somma Vesuviana (NA), offrendo un vasto palinsesto di live performance, talk, soundwalk, installazioni, proiezioni, workshop, esposizioni, residenze artistiche e un programma collaterale caratterizzato dalla Summer School Metarurale, organizzata in sinergia con il Master in Environmental Humanities dell’Università Roma Tre, curata e coordinata da Serena Olcuire e giunta alla sua terza edizione. L’edizione del 2024 del festival, denominata “Substantiae Motus II – Cultural Geologies”, esplorerà le connessioni tra pratiche culturali e geologia, concentrandosi sulle aree vulcaniche e montuose. In un’epoca in cui la geologia è diventata fondamentale per comprendere le crisi ambientali a livello globale e locale, Liminaria si propone di esaminare il profondo legame tra ecosistemi e specie viventi attraverso una prospettiva critica e problematica, utilizzando gli spazi di confine e le geografie marginali delle aree rurali – quali i contesti montuosi dei Parchi regionali del Partenio e del Taburno, i territori vulcanici del Vesuvio e dei Campi Flegrei – per investigare, tramite l’arte e le tecnoculture, le intersezioni tra pratiche culturali e territori su scala locale, sovralocale e transnazionale. Il programma completo dell’evento è consultabile in formato PDF, a questo link.