L’ex sindaco Pannarano, Fabio D’Alessio, lascia Mastella e ufficializza l’adesione a Forza Italia

Forza Italia: “Mortaruolo risponda anche sull’ospedale di Sant’Agata de’ Goti e su finanziamenti agricoli”

La segreteria provinciale di Forza Italia annuncia l’ingresso nelle proprie fila di Fabio D’Alessio, ex Sindaco di Pannarano, che lascia l’area politica guidata da Clemente Mastella per unirsi al partito azzurro. Questa adesione rappresenta un’importante conferma della fiducia riposta nell’azione politica del partito guidato dal segretario nazionale Antonio Tajani e nei valori del centro moderato. D’Alessio, eletto Consigliere comunale alle recenti elezioni amministrative del suo Comune con 170 preferenze, ha motivato la sua scelta sottolineando: “Mi appartiene la consapevolezza che il risultato elettorale che Forza Italia ha riscosso alle ultime elezioni europee, nel solco della tradizione di un centro moderato, rappresenta un giudizio positivo anche sull’impegno che l’onorevole Francesco Maria Rubano sta interpretando in favore del Sannio. Ritengo che il territorio necessiti di un riferimento istituzionale che con costanza si occupi dei problemi del territorio per molto tempo trascurato. Sono certo che insieme a tanti amici apporteremo un contributo concreto al dibattito politico. La mia non è stata una scelta facile ma certamente del tutto naturale, sicuro che l’onorevole Francesco Maria Rubano saprà dare alla comunità a cui appartengo la giusta rappresentatività a tutela dei veri interessi e non degli interessi dei pochi”. Con l’adesione di D’Alessio, Forza Italia rafforza la propria presenza nel Sannio, confermandosi come il punto di riferimento per quanti credono nella politica del fare e nella difesa degli interessi collettivi. L’onorevole Francesco Maria Rubano, da sempre impegnato in favore del territorio, accoglie con entusiasmo questo nuovo apporto, convinto che l’esperienza e la dedizione di D’Alessio saranno preziose per il nostro progetto politico. Forza Italia si conferma ancora una volta come la casa comune di quanti desiderano un futuro di crescita e sviluppo per il nostro territorio, grazie a una politica attenta e vicina alle esigenze dei cittadini.