Ospedale Sant’Agata, Rubano:”Urgente seduta di Giunta Comunale per diffidare la Regione”

“Ho convocato stamane una seduta urgente di Giunta Comunale, con l’obiettivo di discutere la critica situazione che si è venuta a creare nei giorni scorsi, peggiorando ulteriormente il già complesso scenario che riguarda l’ospedale di Sant’Agata dei Goti – ha comunicato il Sindaco di Puglianello e deputato di Forza Italia, Francesco Maria Rubano. – L’ordine del giorno ha avuto ad oggetto una discussione approfondita sulle recenti problematiche che affliggono l’ospedale saticulano, il quale è un punto di riferimento essenziale per un vasto territorio. La riduzione delle funzioni dell’ospedale comporta un grave pericolo per la salute e la vita dei cittadini, che rischiano di non ricevere interventi tempestivi in situazioni di emergenza. Al termine della discussione, l’ufficio competente del Comune di Puglianello provvederà a conferire un incarico legale per proporre ogni iniziativa utile ed anche un ricorso al TAR perché venga accertata tale grave situazione, non escludendo iniziative per la mancata attuazione dei pregressi atti regionali anche in relazione all’aggravamento attualmente in atto“. – ha proseguito Rubano – “Tale iniziativa si rende necessaria perché si rispetti anche la caratteristica di zona disagiata del pronto soccorso di Sant’Agata dei goti. La Regione, nel tempo, ha sempre più disatteso gli impegni presi con le comunità, arrecando danno ai cittadini. In seguito alle precedenti dismissioni dell’ospedale di Cerreto Sannita, Sant’Agata dei Goti è rimasto l’unico presidio ospedaliero per una vasta area, e ogni ulteriore riduzione dei servizi rappresenta un serio pericolo , come è intuibile. Faremo, dunque, tutto quanto è necessario” ha concluso il Sindaco, onorevole Francesco Maria Rubano.