Controllo ecopunti, Asia istituisce servizio di vigilanza

L’Asia comunica di aver istituito un servizio specifico di controllo e vigilanza al fine di coadiuvare la polizia municipale nella lotta contro lo sversamento illecito dei rifiuti presso gli ecopunti a servizio delle contrade. Nello specifico, l’Azienda, con l’ausilio del proprio personale, intensificherà le verifiche attraverso la vigilanza ed il vaglio delle immagini del sistema di videosorveglianza. I controlli saranno incrementati soprattutto nel fine settimana, questo perché in base all’ordinanza sindacale n.135433/2022 lo sversamento dei rifiuti presso gli ecopunti è vietato il sabato pomeriggio e la domenica ed è consentito unicamente dal lunedì al venerdì tra le ore 7 e le 19, ed il sabato dalle ore 7 alle 14. I cittadini potranno deporre negli appositi cassonetti esclusivamente le seguenti frazioni: indifferenziato, carta e piccoli cartoni, multimateriale, vetro, organico. Altre frazioni di rifiuti, quali ad esempio gli imballaggi di cartone particolarmente voluminosi, gli ingombranti, le pile, gli oli esausti, le apparecchiature elettriche ed elettroniche non possono essere abbandonati sul suolo e devono essere portati presso l’ecocentro comunale situato in contrada Fontana Margiacca. Le infrazioni rilevate dal personale aziendale saranno tempestivamente denuncia alla polizia municipale affinché applichi le relative sanzioni. I contravventori sono soggetti ad una multa che oscilla tra i 25 ed i 500 euro. Inoltre, si ricorda che chiunque abbandoni rifiuti è punito con un’ammenda penale che va da uno fino a 10mila euro. La pena è aumentata fino al doppio se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi.