Sanniotech, a Benevento l’evento Bridging the Gap pratica e innovazione del carcinoma gastrico

Sabato 22 giugno 2024, presso il Consorzio Sanniotech a Benevento, si terrà l’atteso evento “Bridging the Gap tra Pratica Clinica ed Innovazione nel Carcinoma Gastrico: Il Potenziale delle Nanoparticelle”.

Questa rilevante conferenza vedrà la partecipazione di esperti nel campo della medicina e della tecnologia, con un focus sulle nuove frontiere nel trattamento del carcinoma gastrico. L’evento rappresenta una straordinaria opportunità di confronto tra specialisti in medicina oncologica, ricerca scientifica e tecnologie avanzate.

L’obiettivo principale è presentare le ultime scoperte e i progressi più recenti nella cura del carcinoma gastrico, promuovendo il dialogo e la collaborazione tra i professionisti del settore. Il progetto NANOGAST rappresenta un’iniziativa ambiziosa che promette di rivoluzionare le terapie oncologiche, migliorando efficacia e sicurezza grazie a una metodologia innovativa di rilascio mirato del farmaco nel sito tumorale. L’apertura della conferenza sarà affidata a Fra Lorenzo Gamos, Superiore dell’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento, che darà il benvenuto ai partecipanti. Successivamente, il Dott. Piero Porcaro, Vice Presidente di Confindustria Benevento con delega alla Ricerca e Innovazione, e il Dott. Antonio Febbraro, Direttore Scientifico ONC, illustreranno il percorso di cura del paziente con tumore gastrico. Il Prof. Pasquale Vito, Direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi del Sannio, esplorerà l’impatto della medicina di precisione sulle neoplasie solide. Seguirà il Prof. Cristiano Huscher, Direttore della Chirurgia Oncologica Robotica e Nuove Tecnologie alla Casa di Cura Prof. L.Cobellis di Vallo della Lucania, che presenterà le nuove frontiere della chirurgia robotica nei tumori dello stomaco. Momento chiave sarà poi la presentazione del Progetto NANOGAST a cura del Dott. Gaetano Cardinale, Presidente del CDA del Consorzio Sanniotech, e della Dott.ssa Serena Voccola, Prima Ricercatrice del Consorzio. Questo progetto utilizza le nanoparticelle PLGA come vettori per l’anticorpo monoclonale trastuzumab (TZ), offrendo un rilascio mirato e controllato del farmaco direttamente nel sito tumorale, questa innovazione sarà fondamentale per la riduzione degli effetti collaterali e per incrementare la stabilità della cura. Il Prof. Andrea Cusano, Professore Ordinario di Elettronica all’Università degli Studi del Sannio, parlerà delle nuove tecnologie per la salute dell’uomo sviluppate da Cnos. Infine, l’Ing. Angelo Rondine, Chief Operation Officer di MedITech, illustrerà il supporto all’innovazione offerto dalla loro azienda. L’evento rappresenta un’opportunità unica per medici, ricercatori e professionisti sanitari di aggiornarsi e confrontarsi sulle più recenti innovazioni tecnologiche nel trattamento del carcinoma gastrico, contribuendo così all’avanzamento delle frontiere della medicina oncologica nel nostro territorio e al miglioramento della qualità della vita dei pazienti. Per ulteriori informazioni e per partecipare, potete contattate il Consorzio Sanniotech all’indirizzo e-mail info@sanniotech.it. Non perdete l’occasione di essere parte di un progetto che promette di portare significativi benefici alla nostra comunità e al campo della ricerca oncologica.