Barone : ” Da oggi faremo battaglia su tutti i temi politici che riguardano il nostro territorio”

Luigi Barone e Luigi Bocchino hanno tenuto questo pomeriggio una conferenza stampa per commentare i risultati conseguiti dalla Lega alle elezioni Europee di domenica scorsa. Il segretario provinciale Bocchino ha senza mezzi termini affermato che : “La Lega c’è non solo in campo nazionale. E la sua presenza è dimostrata dal fatto che in ben 16 comuni della provincia si è raggiunto un risultato a doppia cifra. In tre comuni, poi, e per la precisione Calvi, Fragneto l’Abate e Solopaca, si è superato anche il 20% dei voti. Senza la Lega in Campania il centro destra non va da nessuna parte. Se si vuole riconquistare la regione ma anche la provincia e il comune capoluogo occorre stilare un programma che possa sconfiggere il centro sinistra ed il partito coniugale dei Mastella. Va inoltre anche combattuto il forte astensionismo che esiste perché è una sconfitta della politica”.

La parola è poi passata a Luigi Barone  che si è detto soddisfatto perchè : “La provincia è al di sopra della media del Collegio e dopo Caserta è la seconda. Io in Campania sono sesto davanti all’europarlamentare uscente. E’ un dato per il quale ringrazio il partito e gli amici. Lo abbiamo raggiunto a mani nude ed il risultato lo ritengo ottimo. Un passaggio anche sugli Stati Uniti d’Europa: Mastella in città ha perso 1000 voti, noi invece abbiamo migliorato. Questo è un punto di partenza sia per me che per la lega perchè ora ci saranno le provinciali, probabilmente a primavera, poi dopo un po’ le regionali poi le comunali e così via. Finite le elezioni bisogna mettere da parte i rancori e il centrodestra deve sedersi per fare un programma condiviso. Non imponiamo nomi ma occorre scegliere gli uomini migliori per aggregare e vincere. Tornando al risultato delle elezioni, al di là dei leader di partito, sono secondo solo a Martusciello nel centrodestra. Nella nostra provincia ho battuto anche Vannacci e Patriciello. Da oggi faremo politica ed opposizione popolare in ossequio al ruolo che il popolo ci ha dato e sarò ancora più carico di prima . Faremo battaglia su tutti i temi politici che riguardano il nostro territorio ed i cittadini. Noi siamo alternativi a Mastella ed al centrosinistra come  anche a Forza Italia. Lo sarà anche Fratelli d’Italia”.