venerdì 12 Aprile 2024 Pro loco Pesco Sannita: Guglielmo Laudato riconfermato presidente | infosannionews.it venerdì 12 Aprile 2024
In evidenza
L’Associazione Schierarsi di nuovo in Piazza il 14 aprile per riconoscere lo Stato di Palestina.

L’Associazione Schierarsi di nuovo in Piazza il 14 aprile per riconoscere lo Stato di Palestina.

L’Associazione Schierarsi, fondata da Alessandro Di Battista, sta proseguendo con successo la raccolta firme per ...

Il 15 Aprile si terrà il quinto incontro formativo del corso sulla violenza doemstica e di genere

Il 15 Aprile si terrà il quinto incontro formativo del corso sulla violenza doemstica e di genere

Nel pomeriggio di lunedì 15 aprile, ore 15-18, presso l’ ...

PD: Sabato 13 aprile il Senatore dem Francesco Verducci a Benevento

Francesco Verducci incontra la dirigenza locale e la stampa.Su invito ...

Stampa articolo Stampa articolo

Pro loco Pesco Sannita: Guglielmo Laudato riconfermato presidente

31/03/2024
By

Rinnovate le cariche sociali per il quadriennio 2024- 2028. Laudato : “ringrazio per la presenza il Presidente dell’Unpli provinciale Renzo Mazzeo, tutti i soci che si sono candidati e quanti hanno partecipato alle votazioni”.

di Lino Santillo

Nella ridente cittadina del pre- Fortore si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali della Pro Loco presso la sede in via Vischetti. Un appuntamento importante per l’associazione, per il quadriennio 2024-2028. Numerosi i soci che hanno partecipato alle votazioni con grande interesse verso la Pro Loco e le sue attività. Al termine dello votazioni, è stato eletto il nuovo consiglio direttivo, presieduto da Guglielmo Laudato, affiancato da Mario Vetere come vice presidente. Il gruppo dei soci hanno voluto riconfermare il dinamico presidente uscente Guglielmo Laudato per l’impegno, l’abnegazione e la dedizione che ha sempre dimostrato a totale beneficio dell’importante organismo culturale che rappresenta un punto fermo nel novero delle Pro Loco provinciali e anche regionali. Ovviamente, completato l’assetto all’interno della stessa Pro – Loco. Il consiglio direttivo si completa con Deborah Boffa (segretario), Massimiliano Corbo, Giovanna Costa, Maria Pina Masone (tesoriere), Enzo Meola, Giuseppe Rotondi e Immacolata Viglione. A completare la squadra, i revisori dei conti Gina Nicolina Meola, Liliana Miracolo e Luciano Pennucci. A tutti i neo eletti, il presidente Laudato augura un proficuo lavoro ricco di soddisfazioni. “Ringrazio per la presenza il Presidente dell’Unpli provinciale Renzo Mazzeo, tutti i soci che si sono candidati e quanti hanno partecipato alle votazioni”, ha dichiarato il presidente Laudato. “Siamo entusiasti di iniziare questo nuovo mandato con una squadra rinnovata e ricca di energie. Abbiamo tanti progetti in serbo per il futuro, volti a promuovere il nostro territorio e valorizzare le sue eccellenze. Invitiamo tutti i cittadini a collaborare con noi per rendere Pesco Sannita una comunità ancora più attiva e vivace”. Tra i progetti futuri della Pro Loco, la valorizzazione delle iniziative già esistenti, come la Sagra della Paccozza e la Festa della Musica, e la realizzazione di nuove proposte per la promozione turistica del territorio. L’associazione si impegnerà inoltre a collaborare con le altre associazioni locali per realizzare eventi congiunti e a coinvolgere i cittadini nella programmazione delle attività. La Pro Loco di Pesco Sannita invita tutti a seguire i suoi canali social per rimanere aggiornati sui prossimi eventi e sulle novità. #prolocopescosannita #eventi #cultura #turismo #tradizione #innovazione #elezioniprolocopescosannita Sappiamo tutti che una Pro Loco è un’organizzazione di volontari in Italia che promuove il proprio territorio. Lavorano per preservare le tradizioni e la cultura delle loro città e villaggi e per sostenere l’economia locale. Una Pro Loco è un’associazione d’individui che risiedono in una determinata area geografica e sono uniti per lo scopo comune di promuovere quella zona. Lavorano per preservare le tradizioni e la cultura della loro comunità, oltre a sostenere le imprese locali. I compiti di una pro loco variano a seconda degli scopi e degli obiettivi specifici di quella particolare organizzazione, ma possono generalmente essere classificati in tre categorie principali: promozionali, di supporto e amministrativi. Le attività promozionali includono il marketing della comunità a potenziali residenti e turisti, l’organizzazione di eventi e festival e il lavoro per migliorare l’immagine dell’area. Le attività di supporto prevedono l’assistenza alle imprese e alle organizzazioni locali, dalle piccole imprese in cerca di consigli su come avviare, alle imprese più grandi che cercano finanziamenti o sponsorizzazioni per progetti speciali. La pro loco è una tipologia di associazione di volontariato presente in molti comuni italiani. Lo scopo principale di una pro loco è sostenere lo sviluppo di iniziative e attività locali. Il finanziamento di una pro loco può provenire da una varietà di fonti, tra cui quote associative, donazioni e finanziamenti pubblici. Un’importante fonte di reddito per una pro loco è la quota associativa. I membri in genere pagano una piccola quota annuale per sostenere il lavoro dell’associazione. Questo denaro può essere utilizzato per coprire i costi amministrativi, come l’affitto e le utenze, nonché per finanziare eventi e iniziative. Le donazioni sono un’altra importante fonte di entrate per le pro loco. Le imprese locali e i residenti possono scegliere di donare denaro o beni per sostenere eventi o iniziative specifiche intraprese dall’associazione.

Tags: