domenica 25 Febbraio 2024 Il sindaco Mastella ha deposto un omaggio floreale in piazzale Martiri delle Foibe | infosannionews.it domenica 25 Febbraio 2024
  • Mastella: "Non inseguo bandiere purchessia: non chiedo piuttosto sono richiesto"
In evidenza
San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

Per la videosorveglianza nel Comune di San Lorenzello il sindaco ...

Gli studenti dell'IIS Alberti a lezione in azienda

Nell’ambito delle attività di PCTO nasce la collaborazione tra l’I. ...

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

In ragione dell’allerta diramata dalla Protezione civile regionale, dalle ore ...

Pd : “Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?”

Pd : Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?

"Ad oggi una risposta che interesserebbe in tanti, per la ...

Il Benevento 5 getta il cuore oltre l'ostacolo: 3-1 all'Itria.

Mister Centonze: "Successo che vale doppio". Guerra: "Vittoria di platino".Vittoria ...

Puglianello, servizio civile, Mongillo: Parte l’iter per otto giovani.

Al via l’iter per il Servizio civile aperto ai giovani ...

Stampa articolo Stampa articolo

Il sindaco Mastella ha deposto un omaggio floreale in piazzale Martiri delle Foibe

10/02/2024
By

Stamane, nel Giorno del Ricordo, in piazzale Martiri delle Foibe al Rione Libertà, alla presenza del Prefetto Carlo Torlontano, il Sindaco di Benevento Clemente Mastella ha deposto un omaggio floreale in Commemorazione delle vittime di quell’immane tragedia e della diaspora istriano-fiumano-dalmata.


“La violenza, cieca e disumana, delle Foibe è stata a lungo minimizzata, quando non proprio misconosciuta o negata. Ma l’asimettria del Ricordo – spiega il sindaco Mastella – come ha ammonito ieri il Presidente Mattarella, è un oltraggio ulteriore alle vittime e non è tollerabile. Una comunità cresce nella coscienza collettiva e condivisa della storia. A Benevento a piazzale Martiri delle Foibe mancava finanche la targhetta toponomastica: abbiamo ritenuto giusto invece dall’anno scorso valorizzare questo luogo di ricordo e riflessione con una cerimonia sobria sì ma significativa”, conclude il Sindaco.

Tags: