domenica 25 Febbraio 2024 Questura di Benevento: stamane commemorazione di Giovanni Palatucci | infosannionews.it domenica 25 Febbraio 2024
  • Allerta meteo, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella
In evidenza
San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

Per la videosorveglianza nel Comune di San Lorenzello il sindaco ...

Gli studenti dell'IIS Alberti a lezione in azienda

Nell’ambito delle attività di PCTO nasce la collaborazione tra l’I. ...

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

In ragione dell’allerta diramata dalla Protezione civile regionale, dalle ore ...

Pd : “Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?”

Pd : Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?

"Ad oggi una risposta che interesserebbe in tanti, per la ...

Il Benevento 5 getta il cuore oltre l'ostacolo: 3-1 all'Itria.

Mister Centonze: "Successo che vale doppio". Guerra: "Vittoria di platino".Vittoria ...

Puglianello, servizio civile, Mongillo: Parte l’iter per otto giovani.

Al via l’iter per il Servizio civile aperto ai giovani ...

Stampa articolo Stampa articolo

Questura di Benevento: stamane commemorazione di Giovanni Palatucci

10/02/2024
By

Questa mattina, presso la Questura di Benevento, il Prefetto Carlo Torlontano e il Questore Giovanni Trabunella hanno deposto una corona di alloro in memoria del Funzionario della P.S. Giovanni Palatucci, nell’anniversario della sua morte avvenuta il 10 febbraio 1945 nel campo di concentramento di Dachau.

Una cerimonia per tenere viva la memoria delle tragedie del passato come monito per le generazioni future affinché possano trarre insegnamento per costruire un futuro di pace. Questo il senso della commemorazione che si è tenuta oggi nel cortile della Questura, dinanzi all’albero di ulivo a lui dedicato nel 2022 dalla Polizia di Stato.

Presenti alla cerimonia, oltre al cappellano della Polizia di Stato don Giancarlo D’Ambrosio, anche una rappresentanza della Polizia di Stato e dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato.

Giovanni Palatucci, funzionario di Polizia, già Questore Reggente di Fiume, originario di Montella (AV), fu alunno del liceo classico “Giannone” di Benevento negli anni 1925 – 1926.  Grazie al suo impegno permise a numerosi ebrei di essere salvati dall’Olocausto, Giovanni Palatucci è stato riconosciuto “Giusto tra le Nazioni” e proclamato “Servo di Dio”.

Tags: