domenica 25 Febbraio 2024 Convegno a Roma: Matera relazione sulla chiarezza della norma | infosannionews.it domenica 25 Febbraio 2024
  • Allerta meteo, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella
In evidenza
San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

Per la videosorveglianza nel Comune di San Lorenzello il sindaco ...

Gli studenti dell'IIS Alberti a lezione in azienda

Nell’ambito delle attività di PCTO nasce la collaborazione tra l’I. ...

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

In ragione dell’allerta diramata dalla Protezione civile regionale, dalle ore ...

Pd : “Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?”

Pd : Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?

"Ad oggi una risposta che interesserebbe in tanti, per la ...

Il Benevento 5 getta il cuore oltre l'ostacolo: 3-1 all'Itria.

Mister Centonze: "Successo che vale doppio". Guerra: "Vittoria di platino".Vittoria ...

Puglianello, servizio civile, Mongillo: Parte l’iter per otto giovani.

Al via l’iter per il Servizio civile aperto ai giovani ...

Stampa articolo Stampa articolo

Convegno a Roma: Matera relazione sulla chiarezza della norma

09/02/2024
By

Il contributo che il Comitato per la Legislazione presso le Camere dà e potrà ancora dare nell’ottica di migliorare, in termini di chiarezza, la produzione normativa.

E’ questo uno dei temi che il Senatore di Fratelli d’Italia, Domenico Matera, ha sviluppato nel contesto del discorso che il medesimo ha tenuto nella mattinata odierna presso la Sala del Refettorio della Biblioteca della Camera dei Deputati.

L’occasione dell’appuntamento è stata data dalla presentazione del libro di Maria Emanuela Piemontese “Il dovere costituzionale di farsi capire. A trent’anni dal Codice di stile”.

Dopo le parole dell’autrice e quelle dei vari relatori (Bruno Tabacci, Presidente del Comitato per la Legislazione presso la Camera dei Deputati; Sabino Cassese e Filippo Patroni Griffi – rispettivamente Giudice emerito e Giudici della Corte costituzionale; Francesca Quadri, Capo Dipartimento Affari giuridici e legislativi presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri) le conclusioni del Senatore Matera nelle sue vesti di Presidente (il primo) del Comitato per la Legislazione presso il Senato della Repubblica.

“Il problema della necessità della chiarezza della norma – ha esposto il Senatore Matera – affligge il nostro sistema legislativo ancor prima della Repubblica.

Avere un sistema di norme chiaro è imperativo per il corretto funzionamento della nostra democrazia dal momento che la legge deve essere guida sicura per i cittadini e non essere essa stessa fonte di arbitrarietà e di contenziosi.

Rispetto a questo stato di cose, caratterizzato anche da una intensa proliferazione legislativa, noi legislatori dobbiamo assumere un ruolo proattivo nel promuovere una semplificazione delle leggi”.

A queste esigenze, quindi, può rispondere – ha esposto ancora il parlamentare sannita – l’istituzione del Comitato per la Legislazione in Senato nella funzione ad esso attribuita di “valutare la qualità dei testi normativi”.

Ma non solo.

Come evidenziato ancora dal Senatore Matera, il Comitato, al di la del ruolo di verificatore, assume proprio un ruolo attivo nell’iter di formazione della legge attraverso “la predisposizione di emendamenti proposti alla Commissione di merito” dandosi allo stesso tempo indicazioni finalizzate alla produzione di una norma che sia quanto più chiara. In tal senso il suggerimento di evitare l’uso di espressioni generiche, colloquiali e attinte dal lessico parlamentare così come quello di ricorrere ad un parlato semplice e comprensibile.

Un importante sforzo rispetto al quale si osserva talvolta una certa “reticenza nell’accogliere le indicazioni”. In ogni caso un lavoro che, ha chiuso Matera, andrà a richiedere “tempo, lavoro ed impegno”.

Tags: