giovedì 22 Febbraio 2024 Comitato Sannita ABC: Richiesta revoca delibera n. 5 del 5 Dicembre 2023 del commissario del comune di San Giorgio del Sannio. | infosannionews.it giovedì 22 Febbraio 2024
  • Ance. Le modifiche sul nuovo Codice degli Appalti: Focus sull’appalto integrato
In evidenza

Convegno all'Unisannio su: realtà psichica, realtà digitale.Un'integrazione possibile?

L'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Benevento, l'UniSannio, la Società ...

Orientamento scolastico in Campania. L'Istituto G.Alberti di Benevento aderisce al progetto Orientalife.

L’Istituto Alberti per l’a.s. 2023-24  ha aderito al progetto di ...

Carabinieri Forestale: Scoperta cava abusiva per costruzione capanno agricolo

Il rafforzamento delle attività preventive mirate al controllo sull’uso del ...

Solopaca:cantiere sospeso e imprenditore sanzionato per mancanza di sicurezza sui luoghi di lavoro

Solopaca:cantiere sospeso e imprenditore sanzionato per mancanza di sicurezza sui luoghi di lavoro

I Carabinieri della Stazione di Solopaca e del Nucleo Ispettorato ...

Stampa articolo Stampa articolo

Comitato Sannita ABC: Richiesta revoca delibera n. 5 del 5 Dicembre 2023 del commissario del comune di San Giorgio del Sannio.

11/12/2023
By

Di seguito quanto scritto in una nota inviata alla stampa dal Comitato Sannita ABC:

“In riferimento alla Deliberazione n. 5 del 5/12/2023, con cui la Commissaria Prefettizia, Dr.ssa Patrizia Vicari, ha determinato la volontà del Comune di San Giorgio del Sannio di aderire alla costituenda società mista pubblico-privata “Sannio Acque s.r.l.”, questo Comitato, a sostegno di medesime istanze presentate dalla popolazione, ha inviato una formale nota al Comune di San Giorgio del Sannio ed al Prefetto di Benevento, con l’invito a revocare, in autotutela, la citata deliberazione. La motivazione alla base dell’istanza risiede nel fatto che tale atto di indirizzo politico non tiene conto della volontà espressa all’unanimità dal Consiglio comunale in carica il 3 marzo 2023. Il predetto organismo consiliare, infatti, con deliberazione n.9 aveva manifestato l’intento di non aderire alla predetta società mista, in ordine ad una serie di interrogativi di natura economico- finanziaria connessi con l’intera operazione e soprattutto alla volontà di privilegiare la gestione pubblica del servizio idrico rispetto a quella privata.

Questo Comitato, regolarmente registrato in data 18.05.2018, è stato costituito per difendere in tutta la provincia di Benevento l’acqua bene comune, quale risorsa naturale e patrimonio collettivo degli esseri viventi per sottrarla alla privatizzazione e al profitto, nello spirito dell’enciclica Laudato Si’ di Papa Francesco e nel rispetto del referendum del 2011, in cui 26 milioni di Italiani si espressero a favore della sua gestione pubblica, e sostiene tutte le iniziative volte a realizzare tale volontà popolare.

Pertanto, pur riconoscendo il pieno esercizio delle funzioni che la legge attribuisce   alla   gestione   commissariale, ribadiamo che nel merito la deliberazione commissariale deve essere revocata, a salvaguardia del bene comune e in osservanza della volontà legittimamente espressa dai rappresentanti dei cittadini di San Giorgio del Sannio con la citata deliberazione consiliare n.9 del 3 marzo 2023″. – conclude nella nota per il comitato sannita ABC la dr.ssa Anna Maria Mollica

Tags: