domenica 25 Febbraio 2024 Santa Maria degli Angeli, il gruppo Pd: “Vicinanza e ringraziamento alle famiglie abbandonate dal Comune” | infosannionews.it domenica 25 Febbraio 2024
  • Mastella: "Non inseguo bandiere purchessia: non chiedo piuttosto sono richiesto"
In evidenza
San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Tavolo Tecnico per la videosorveglianza

Per la videosorveglianza nel Comune di San Lorenzello il sindaco ...

Gli studenti dell'IIS Alberti a lezione in azienda

Nell’ambito delle attività di PCTO nasce la collaborazione tra l’I. ...

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

Allerta meteo per piogge, c’è l’avviso del sindaco Clemente Mastella

In ragione dell’allerta diramata dalla Protezione civile regionale, dalle ore ...

Pd : “Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?”

Pd : Dove sosteranno i bus extraurbani a Benevento?

"Ad oggi una risposta che interesserebbe in tanti, per la ...

Il Benevento 5 getta il cuore oltre l'ostacolo: 3-1 all'Itria.

Mister Centonze: "Successo che vale doppio". Guerra: "Vittoria di platino".Vittoria ...

Puglianello, servizio civile, Mongillo: Parte l’iter per otto giovani.

Al via l’iter per il Servizio civile aperto ai giovani ...

Stampa articolo Stampa articolo

Santa Maria degli Angeli, il gruppo Pd: “Vicinanza e ringraziamento alle famiglie abbandonate dal Comune”

10/12/2023
By

Scrivono dal Pd : “Esistono tante Benevento nella nostra Città. E spesso si tratta di realtà dimenticate o addirittura abbandonate dalle istituzioni. Prendiamo il caso di Santa Maria degli Angeli. Per mesi i residenti di uno dei condomini di proprietà comunale hanno reclamato un briciolo di attenzione. Lo hanno fatto sollecitando noi, consiglieri comunali ma anche i media e la stampa locale. E in effetti sono intervenuti tutti. Tutti tranne l’unico deputato a farlo: il Comune di Benevento. Non sono bastate le immagini di un portone rotto, con conseguente via-vai di estranei anche nelle ore della notte, la denuncia del sistema elettrico saltato, di un citofono che non funziona da anni o ancora il ritrovamento di un materasso nello scantinato – diventato evidentemente la residenza di ignoti. A palazzo Mosti non si è smosso nessuno. Come se non meritassero ascolto le richieste portate da un condominio abitato da famiglie e persone anziane. Eppure il Comune una sola cosa doveva fare: nominare l’amministratore. Ma quando non ci sono nastri da tagliare le procedure a Benevento diventano lunghissime, interminabili. E così a distanza di mesi – nonostante la nomina degli idonei – l’amministratore ancora non c’è. E agli inquilini non è restato altro da fare che autotassarsi per limitare – quantomeno – i disagi e i pericoli. A loro va il nostro ringraziamento e la nostra vicinanza. Nella speranza che presto le luci di questa Città possano accendersi ovunque e per tutti. Perché è vero: esistono tante Benevento. Ma meriterebbero tutte la stessa considerazione”.

Tags: