Montesarchio. Arresto spacciatore e guardaspalle armato

Quello di ieri doveva essere un tranquillo sabato sera per un Carabiniere che al termine del servizio si è fermato a sorseggiare un caffè in un Bar nei pressi di piazza La Garde, punto di riferimento anche per la movida giovanile, quando la sua attenzione ricade sul comportamento di due giovani ed in particolare sul marsupio da uno di questi indossato che appare notevolmente pesante, al punto che l’uomo spesso è costretto a risistemarlo. Il militare, insospettito dall’atteggiamento dei due, si allontana e senza allarmare le persone presenti in piazza, chiama il 112 e chiede l’intervento dei suoi colleghi. In men che non si dica interviene sul posto una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio che bloccano i due uomini, un 53enne del posto ed un 40enne originario del napoletano. A seguito di perquisizione personale i militari rinvengono addosso al 53enne un notevole quantitativo di sostanza stupefacente, mentre nel marsupio del 40enne trovano un revolver di grosso calibro pronto all’uso, rubato in provincia di Campobasso. Lo spacciatore ed il suo guardaspalle armato, sono stati tratti in arresto in quanto ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, di detenzione e porto di armi da fuoco e di ricettazione. I due su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica di Benevento sono stati associati alla Casa Circondariale di Benevento. Le persone coinvolte sono da ritenersi sottoposte alle indagini e pertanto presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *