martedì 16 Aprile 2024 Carabinieri e Polizia per la prevenzione notturna dei furti. Intercettate auto sospette : 2 arresti | infosannionews.it martedì 16 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Carabinieri e Polizia per la prevenzione notturna dei furti. Intercettate auto sospette : 2 arresti

11/09/2023
By

Nella nottata odierna, a seguito del segnalato furto di una Fiat Punto appena asportata in località Reino (BN), una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Benevento, attivatasi immediatamente per le ricerche, rintracciava ed intercettava l’autovettura oggetto di furto condotta da un 41 enne all’altezza dello svincolo per Pietrelcina e, dopo un breve inseguimento, la bloccava in corrispondenza dell’intersezione con il raccordo autostradale, rinvenendo nella tasca dell’uomo uno “spadino” per forzare le porte d’ingresso. Nel contempo una pattuglia della locale Questura interveniva in ausilio intercettando un pregiudicato 24enne alla guida di una Lancia Musa intestata alla madre del 41enne (sottoposta a sequestro), ritenuto responsabile di concorso nel furto della Fiat Punto con funzioni di “staffetta”. I predetti, entrambi del capoluogo, venivano tratti in arresto. Su disposizione dal Pm di turno della Procura della Repubblica di Benevento, il 24enne veniva condotto in carcere ed il 41enne sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Le persone coinvolte sono da ritenersi sottoposte alle indagini e pertanto presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Tags: ,