martedì 16 Aprile 2024 ASL: Risultati positivi della Sperimentazione delle Automediche 118 | infosannionews.it martedì 16 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

ASL: Risultati positivi della Sperimentazione delle Automediche 118

05/09/2023
By

A due mesi dalla partenza della sperimentazione delle Automediche nella  rete del 118 (1° luglio – 31 agosto 2023), l’Asl Benevento rende pubblici i risultati ottenuti che dimostrano un significativo miglioramento nella risposta alle emergenze mediche, in contrasto con comunicazioni palesemente allarmistiche che non si basano su dati oggettivi e non affrontano concretamente la realtà.

Il parametro definito dal Ministero della Salute per valutare l’efficienza del servizio di emergenza è il tempo LEA, ossia l’intervallo che passa tra la chiamata al 118 e l’arrivo dei sanitari al capezzale del paziente. Nel caso dell’attuale riorganizzazione del servizio di emergenza, è stata registrata una riduzione complessiva del tempo LEA, rispetto allo stesso periodo del 2022, passato da 24 minuti e 51 secondi a 22 minuti e 7 secondi, con una riduzione di circa tre minuti; tempo prezioso per la vita di un paziente.

L’analisi dettagliata e comparativa dei dati relativi alle postazioni direttamente coinvolte dalla sperimentazione ha evidenziato riduzioni significative dei tempi di intervento, come indicato:

– San Bartolomeo in Galdo: da 35 minuti e 25 secondi a 21 minuti e 29 secondi (-14 minuti,circa)

– Ginestra degli Schiavoni: da 57 minuti e 52 secondi a 27 minuti e 40 secondi (-30 minuti circa)

– Benevento: da 18 minuti  a 18 minuti e 19 secondi (situazione sostanzialmente invariata)

In considerazione dell’analisi degli interventi e dei dati acquisiti, e alla luce della penuria di medici che si aggraverà ulteriormente entro la fine dell’anno per il pensionamento di altre unità di personale, la riorganizzazione adottata risulta appropriata. Tuttavia, si stanno pianificando ulteriori iniziative, fermo restando le acquisizioni di medici dell’emergenza con il concorso in atto.

“Rassicuriamo la comunità che stiamo lavorando costantemente per garantire la massima qualità dei servizi e la sicurezza dei cittadini – Così è intervenuto il direttore generale dell’Asl, Gennaro Volpe – ringraziamo la comunità per la fiducia che ha riposto in noi e continueremo a lavorare duramente per il benessere della nostra comunità”.

Tags: ,