lunedì 26 Febbraio 2024 Stato avanzamento lavori Linea Benevento-Cancello, Mortaruolo presenta interrogazione urgente al Presidente De Luca | infosannionews.it lunedì 26 Febbraio 2024
  • “Il cammino della pace” diventa “via Cammino della Pace”. Anche contrada Ciofani diventa Via Cammino della Pace.
In evidenza

Libertas Benevento: importanti risultati ai campionati italiani ad Ancona

Si sono svolti ad Ancona i campionati italiani di atletica ...

SIIET “Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!”

SIIET Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!

“Ma chiaramente al netto di un rispetto totale e di ...

Fabio Solano (Forza Italia): “La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano”

Fabio Solano (Forza Italia): La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano

"La partecipazione della delegazione sannita al congresso di Forza Italia ...

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

Il comune laurentino intende dotarsi della videosorveglianza dell'intero territorio comunale. ...

Stampa articolo Stampa articolo

Stato avanzamento lavori Linea Benevento-Cancello, Mortaruolo presenta interrogazione urgente al Presidente De Luca

25/05/2023
By

Il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Lavoro, Turismo e Attività Produttive della Campania, Erasmo Mortaruolo ha indirizzato un’interrogazione urgente al Presidente della Giunta, Vincenzo De Luca e al Presidente della Commissione Trasporti, Luca Cascone al fine di conoscere lo stato di avanzamento dei lavori previsti sulla Linea Benevento – Cancello e l’effettivo rispetto dei tempi contrattuali. Al contempo il Consigliere Mortaruolo ha chiesto “di aprire immediatamente un tavolo di concertazione al fine di definire in maniera ottimale la gestione del servizio sulla tratta in oggetto, nell’interesse degli utenti e dei lavoratori”.

“Premesso che la società Eav – rileva Mortaruolo – ha avviato un corposo piano di investimenti sulla linea ferrovia Cancello – Benevento con l’obiettivo di migliorare l’affidabilità dell’infrastruttura ed implementare il più avanzato stato delle tecnologie (segnalamento armamento, trazione elettrica) per adeguare le stesse agli standard del Gestore dell’Infrastruttura Nazionale (RFI) e potenziare sensibilmente le prestazioni della rete. Inoltre, ulteriori 110 milioni sono stati inseriti negli interventi del PNRR per il completo ammodernamento dell’Infrastruttura.
Tuttavia, in data 26 febbraio 2021 la società EAV, con nota ufficiale indirizzata ai sindaci dei Comuni interessati dalla linea ferrovia Cancello – Benevento, al presidente della Commissione Trasporti, On. Luca Cascone, al Direttore generale della Mobilità, Avv. Giuseppe Carannante, e alle organizzazioni sindacali Trasporti, comunicava la sospensione dell’esercizio ferroviario sulla linea in oggetto motivata dalla difficoltà ad effettuare le lavorazioni in presenza di esercizio ferroviario garantendo, al contempo, una notevole riduzione dei tempi di esecuzione dei lavori.
Contestualmente alla sospensione sono stati attivati i servizi sostitutivi su gomma. In data 19 aprile 2023, con nota stampa, l’amministratore delegato di Eav, Umberto De Gregorio, annunciava la chiusura dei lavori in ottobre 2023 a cui seguirebbero le successive verifiche con la ANSFISA per la immissione in esercizio con tempistiche che richiedono almeno 6 mesi”.

“A seguito dell’attivazione del servizio sostitutivo su gomma – incalza Mortaruolo – di concerto con le organizzazioni sindacali, il personale in forza su tale linea è stato impiegato in varie mansioni, tra cui, in prevalenza, “Attività di controlleria e supporto alle controlleria” sia nell’ambito del trasporto ferroviario che di quello automobilistico, conservando la residenza di servizio.
Sulla Linea interessata dal servizio sostitutivo risultano chiusi tutti i servizi di biglietteria e di presidio delle fermate e ulteriori ritardi si stanno evidenziando nella realizzazione dei lavori. Inoltre, a decorrere dal 16 maggio 2023, ben 29 lavoratori sono stati trasferiti presso la sede lavorativa di Piedimonte Matese per svolgere la medesima attività di controlleria e di supporto alla controlleria”.

Conclude Mortaruolo: “Le scelte ad oggi operate dall’azienda EAV rischiano di determinare un depauperamento oggettivo nel territorio sannita del servizio di trasporto e di assistenza all’utenza.
Oltre all’aumento, in particolare nelle ore di punta, dei tempi di percorrenza per raggiungere il capoluogo di regione, dettati dal passaggio da ferro a gomma, sono numerose le denunce di disservizio provenienti dagli utenti. Inoltre, il trasferimento dei lavoratori presso la sede lavorativa di Piedimonte Matese per attività di controlleria e supporto alla controlleria, costituisce un ulteriore indebolimento sulla Linea Benevento – Cancello della qualità del servizio sostitutivo, del contrasto all’evasione/elusione, della sicurezza dei viaggiatori”.

Tags: