Approvati due progetti che mobilitano circa 800mila Euro per interventi sulla viabilità provinciale

Il Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi ha approvato in linea tecnica due progetti di fattibilità tecnico – economica che mobilitano circa 800mila Euro per interventi sulla viabilità provinciale.

In particolare si tratta:

1)      della messa in sicurezza e ripristino del piano viabile e delle pertinenze stradali in area del Comparto n. 2 Fortore per le Strade Provinciali 45 e 50 per l’importo complessivo di € 542.892,54. Si tratta di strade di fondamentale importanza per l’entroterra montano del Fortore in quanto rappresentano l’unico collegamento dei Comuni limitrofi di Montefalcone Valfortore – San Giorgio la Molara – Castelfranco in Miscano – Ginestra degli Schiavoni con il capoluogo di Provincia. Le arterie necessitano di numerosi interventi di adeguamento e ripristino: la n. 50, in particolare dalla chilometrica 7+200 alla chilometrica 12+250, attraverso il centro abitato del Comune di Montefalcone Valfortore, necessita di un urgente intervento di posa in opera di conglomerato bituminoso (tappetino); mentre per la n. 45 in prossimità della chilometrica 16+00 , si rende necessario eseguire un urgente intervento volto al ripristino delle pertinenze stradali ai fini di una ottimale regimentazione delle acque piovane.

2)      del risanamento di tratti saltuari in frana lungo la S.p. n. 62 “Liguri Bebiani” (intitolata alla popolazione degli Apuani deportati nel Sannio dai Romani nel 180 a.C.) e della S.p. n. 64 Castelpagano – Santa Croce del Sannio nel comparto 3 “Titerno – Tammaro” per l’importo complessivo di € 236.000,00: infatti, sono necessari interventi per la regimentazione delle acque piovane ed impedire fenomeni di distruzione del manto stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *