domenica 10 Dicembre 2023 PNRR, Ministero dell’Ambiente Dipartimento Sviluppo Sostenibile, finanza quattro progetti | infosannionews.it domenica 10 Dicembre 2023
  • Il Benevento perde in casa con l'Avellino: Andreoletti in bilico?
In evidenza

Il Benevento perde in casa con l'Avellino: Andreoletti in bilico?

Soliti errori dell'allenatore giallorosso che sarebbe il caso che venisse ...

Benevento. Auto sbanda e sbatte contro un Suv

Nel pomeriggio di oggi al Rione Ferrovia una Ford Fiesta ...

Santa Maria degli Angeli, il gruppo Pd: “Vicinanza e ringraziamento alle famiglie abbandonate dal Comune”

Scrivono dal Pd : “Esistono tante Benevento nella nostra Città. ...

Benevento Città Spettacolo : appuntamento con il Premio Strega Poesia domenica 17 Dicembre

Benevento Città Spettacolo : appuntamento con il Premio Strega Poesia domenica 17 Dicembre

L’Organizzazione di Città Spettacolo Teatro informa che domenica 17 dicembre, ...

Andreoletti : L’Avellino è una squadra fisica ed esperta, sarà una partita di grande intensità.

Queste le dichiarazioni di Andreoletti in conferenza stampa: "Quando facciamo ...

Stampa articolo Stampa articolo

PNRR, Ministero dell’Ambiente Dipartimento Sviluppo Sostenibile, finanza quattro progetti

30/03/2023
By

Il dipartimento Sviluppo Sostenibile ha approvato in modo definitivo i contributi per gli interventi denominati ‘Sistema degli Ecocentri comunali’, ‘Tarip’, ‘CIRO’ e ‘Dal vetro alla sabbia, Casa dell’acqua e Mangiaplastica’ per un totale di circa 4 milioni di euro.

L’Asia ed il Comune di Benevento rendono noto che il dipartimento Sviluppo Sostenibile del Ministero dell’Ambiente, con decreto n.128 del 30 marzo, ha approvato in modo definitivo i finanziamenti per i progetti ‘Sistema degli Ecocentri comunali’, ‘Tarip’, ‘CIRO’ e ‘Dal vetro alla sabbia, Casa dell’Acqua e Mangiaplastica’ presentati dall’Azienda nell’ambito del Pnrr – misura M2C.1.1. I 1.1 – Linea A. Nel complesso sono state riconosciute risorse per circa 4 milioni di euro.

Nel dettaglio, il progetto ‘Sistema degli Ecocentri comunali’, che si è posizionato 10° in graduatoria con un contributo di 916.886,19 euro, prevede il miglioramento dell’ecocentro presente a contrada Margiacca e la variazione delle isole ecologiche situate a Piano Borea e contrada Pontecorvo in centri di raccolta. In tal modo il comune di Benevento sarà dotato di tre ecocentri dislocati nei punti della città con maggiore flusso viario e realizzeranno un servizio di prossimità per il cittadino. Le aree che saranno create saranno attrezzate, recintate e sorvegliate.

Il progetto ‘Tarip’ è 109° nella graduatoria nazionale con un contributo di 944.489,41 euro. Il finanziamento permetterà di supportare le azioni messe in campo insieme al Comune di Benevento per il miglioramento della percentuale di raccolta differenziata attraverso l’applicazione della ‘Tariffa puntuale sui rifiuti’, sistema in base al quale la tassa sarà calcolata in base ai rifiuti prodotti e non in relazione ai metri quadri dell’abitazione.

Il progetto ‘CIRO’ si è posizionato 156° in graduatoria con un contributo di 994.017,58 euro e prevede la realizzazione di un centro di riuso in adiacenza dell’Ecocentro comunale. La struttura consentirà di intercettare, in un’ottica di economia circolare, tutti i beni che non essendo giunti al loro naturale fine ciclo di vita possono essere riutilizzati previa valutazione effettuata dagli operatori Asia. Sarà, dunque, un centro di smistamento intermedio per consentire lo stoccaggio, la riparazione, il controllo e la vendita dei beni recuperati.

Il progetto ‘Dal vetro alla sabbia, Casa dell’acqua e Mangiaplastica’ si è posizionato 570°esimo in graduatoria con un contributo di 960.972,28 euro.

L’intervento ha come obiettivo di evitare a monte la produzione dei rifiuti, prevederne il riciclaggio e diminuirne il volume ottimizzando il trasporto: il tutto in un’ottica di tracciabilità che, attraverso delle premialità da assegnare ai cittadini virtuosi, si collegherà all’implementazione della Tarip.

Inolte, consentirà al Comune di Benevento di effettuare in attrezzature ed infrastrutture che normalmente richiederebbero investimenti di ingenti capitali.

Tutti i quattro interventi hanno ottenuto un punteggio che li ha resi meritevoli di finanziamento su una base di 2930 progetti presentati.

“Scriviamo un pagina importante – dichiarano il sindaco, Clemente Mastella e l’amministratore unico dell’Asia, Donato Madaro – per la comunità di Benevento. I finanziamenti ottenuti consentiranno al Comune a all’Azienda di investire in tecnologie, impianti e attrezzature che miglioreranno ulteriormente la qualità del servizio e consentiranno di operare per un abbattimento della Tari.

Ricordiamo che le risorse ottenute si aggiungono ai circa 3 milioni di euro ricevuti per la realizzazione di un impianto di selezione di multimateriale in contrada Olivola per un totale di oltre 7 milioni.

A questi vantaggi si affianca quello di una Città che dà di sé l’immagine di essere al passo con la transizione ecologica e i dettami impartiti dall’Unione europea”.

Tags: ,