martedì 16 Aprile 2024 Consegnati i computer donati da due associazioni a 15 famiglie indigenti | infosannionews.it martedì 16 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Consegnati i computer donati da due associazioni a 15 famiglie indigenti

17/03/2023
By

Benevento – Si è svolta nell’Aula Consiliare di Palazzo Mosti la cerimonia di consegna di quindici computer ad altrettante famiglie, individuate dal Settore Servizi al cittadino di Palazzo Mosti. I dispositivi informatici, originariamente appartenenti al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, sono stati rigenerati da una ditta specializzata e messi a disposizione dell’Inner Wheel Club di Benevento dall’associazione Ampio Raggio.

Alla cerimonia hanno partecipato l’assessore alle Politiche sociali Carmen Coppola, il dirigente del Settore Servizi al Cittadino Gennaro Santamaria, il presidente dell’Inner Wheel Club Maria Esposito Cavuoto e il coordinatore dell’associazione Ampio Raggio Eugenio Fortunato.

“La cultura del dono – ha commentato l’assessore Coppola – vive in gesti di pura filantropia come quello compiuto dalle associazioni Ampio Raggio e Inner Wheel che ringraziamo entrambe per questo slancio di altruismo. Il Comune è stato semplicemente tramite per individuare le famiglie con maggiore fragilità, al quale possiamo fornire uno strumento, oggi insostituibile per una completa formazione didattica e culturale, come il computer”.

Tags: