Estremo saluto ad Ernesto Mazzoni  dal Delegato del CONI Mario Collarile. 

Nella chiesa di San Domenico in Benevento, gremita di autorità e cittadini, il Sannio ha dato l’estremo saluto ad Ernesto Mazzoni, già Sindaco di Benevento e Consigliere Regionale.

L’ultimo a porgere l’estremo saluto è stato il Delegato CONI Mario Collarile con un intervento che ha commosso i presenti:

“Caro Ernesto, altri hanno ricordato la tua opera di Sindaco della città, di politico e di avvocato. Io sono qui in rappresentanza dello Sport Sannita per dirti che le bandiere delle Società Sportive oggi sono abbrunate per la tua dipartita. Mi limiterò, perciò, a ricordare soltanto la tua passione sportiva. Fin da ragazzo hai avuto un fisico ben strutturato e possente, eppure contrario al tuo modo di essere sempre garbato, ironico e misurato.  Praticammo insieme l’atletica leggera, a metà degli anni 50,  in rappresentanza del Liceo Classico Pietro Giannone; la tua specialità era il getto del peso, la mia la corsa. Hai dato molto anche al Benevento Calcio a cavallo degli anni 70/80 prima da Amministratore Delegato e poi da Presidente. Nel giugno del 1978 da Sindaco inaugurasti lo stadio Santa Colomba oggi intitolato a Ciro Vigorito. Fosti, poi, eletto Consigliere Federale della Lega di serie C nella seconda metà degli anni 80. Ma quello, che abbiamo spesso ricordato insieme con orgoglio, sono stati i tornei degli uffici negli anni 80, quando nella squadra di tennis degli avvocati, formavamo una coppia che vinse molte gare tra cui la finale di un campionato. Negli anni, ogni volta che ci incontravamo, come per magia, ci sentivamo i ragazzi di sempre e gli atleti di tante gare. Tu sai che per noi sportivi, che crediamo anche nell’Aldilà, sui campi sportivi di questa Terra abbiamo giocato solo il primo tempo; tu ora Lassù sei arrivato per giocarti il secondo tempo; quando il Signore vorrà, ma non per ora,  spero di raggiungerti anch’io per riformare la coppia di un tempo. Per ora grazie a nome di tutti gli Sportivi Sanniti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *