Fioretti : “Attenzione più forte da parte delle istituzioni rispetto alle tante situazioni di disagio”

“L’episodio del tentato suicidio della donna di via Cocchia merita una riflessione ed un approfondimento da parte della politica che ha il dovere di interrogarsi su come garantire assistenza pubblica a tutela della salute mentale dei cittadini”. Così in una nota stampa Floriana Fioretti, capogruppo del Partito Democratico a palazzo Mosti. “A Benevento, in quest’ultimo anno, – ricorda l’esponente Pd – si sono registrati troppi casi di persone che si sono tolti la vita volontariamente. I motivi sono molti e diversi e toccano le sfere più personali e intime ma ciò non toglie che il benessere psicologico debba essere inserito come una priorità dell’agenda politica. Ancor di più oggi, dopo gli anni – durissimi – della pandemia e con le conseguenze del conflitto in Ucraina che contribuiscono ad aumentare condizioni di precarietà e incertezza”. “Agli strumenti che già esistono, come il bonus psicologo – conclude Floriana Fioretti – sportelli di ascolto, prevenzione nelle scuole, occorre aggiungere una più forte attenzione da parte delle istituzioni rispetto alle tante situazioni di disagio, con una presa in carico multidisciplinare di lunga durata del paziente bisognoso di cure, con interventi coordinati ed integrati nella programmazione dei servizi di assistenza territoriale, attività sanitaria e socio-relazionale. Altrettanto importante è il raccordo con la rete informale di associazioni di volontariato per garantire al paziente e alle famiglie un supporto ed una risposta continuativa. Tornando all’accaduto di ieri, infine, un plauso e un ringraziamento va fatto alle forze dell’ordine, per la sensibilità dimostrata e per la tragedia evitata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *