La Provincia si costituisce davanti al capo dello stato contro Luminosa srl e la sua Centrale Turb

 

La Provincia di Benevento si costituisce davanti al Presidente della Repubblica contro la Società Luminosa Energia srl che ha presentato un ricorso in via straordinaria proprio al Capo dello Stato avverso una decisione del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica relativamente al progetto di una centrale termoelettrica a ciclo combinato della potenza pari a circa 385 Mw da realizzarsi presso il Consorzio Asi a Ponte Valentino di Benevento.

Lo ha deciso Nino Lombardi, Presidente della Provincia, che ha dato mandato al Responsabile dell’Avvocatura interna dell’Ente, Avv. Giuseppe Marsicano, di difendere l’Ente anche eventualmente avvalendosi di una professionalità esterna.

Si tratta dell’ennesimo capitolo di una vicenda nata oltre 21 anni e che aveva vissuto solo lo scorso mese di dicembre un’altra tappa con la pronuncia del Tar del Lazio che aveva riconosciuto le ragioni della Provincia e del Consorzio ASI dichiarando inammissibile il ricorso presentato dalla stessa Società Luminosa Energia srl contro l’annullamento dell’assegnazione di un suolo presso Ponte Valentino del capoluogo per realizzare questa centrale.

Questa volta la Società ha deciso di intraprendere un’iniziativa legale davanti al Capo dello Stato contro una decisione assunta dal Ministero dell’Ambiente sfavorevole alla stessa Società.

La Provincia di Benevento continuerà con fermezza ad opporsi in ogni sede contro un insediamento che peraltro vede da sempre contrari le Istituzioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *