Benevento – Cittadella.Daspo ad un minorenne del capoluogo per aver messo a repentaglio la propria incolumità.

La Divisione di Polizia Anticrimine della Questura di Benevento ha notificato un provvedimento di DASPO della durata di un anno, adottato dal Questore della provincia, ad un minorenne del capoluogo che, nel corso dell’incontro di calcio Benevento – Cittadella dell’11 novembre 2022 allo stadio Ciro Vigorito, si era introdotto nel fossato di separazione tra la curva sud ed il rettangolo di gioco, mettendo a repentaglio la propria incolumità.

Tale provvedimento si è reso necessario per scongiurare il ripetersi di condotte analoghe, gravemente pregiudizievoli per l’incolumità dello stesso minore e di quanti accedono alle manifestazioni sportive.

Conseguentemente l’interessato non potrà accedere a tutti i luoghi, stadi ed impianti sportivi del territorio nazionale ove si svolgono manifestazioni calcistiche di qualsiasi livello agonistico; analogamente lo stesso non potrà accedere alle zone circostanti ai luoghi sopra indicati a partire da tre ore prima e fino a tre ore dopo l’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *