giovedì 2 Febbraio 2023 Nuovo Teatro Mulino Pacifico, il 27 gennaio sesto appuntamento con “Obiettivo T” della Solot | infosannionews.it giovedì 2 Febbraio 2023
  • Cultura: Rubano (FI), congratulazioni a neo soprintendente Gennaro Leva
Smooth Slider

Resto al Sud, a Telese verrà potenziato lo sportello.

Resto al Sud, a Telese verrà potenziato lo sportello. Il ...

Leva nominato Soprintendente, gli auguri di buon lavoro del Sindaco

Leva nominato Soprintendente, gli auguri di buon lavoro del Sindaco

Benevento - Il sindaco di Benevento Clemente Mastella e l'amministrazione ...

Cultura: Rubano (FI), congratulazioni a neo soprintendente Gennaro Leva

Cultura: Rubano (FI), congratulazioni a neo soprintendente Gennaro Leva

“Congratulazioni all’architetto Gennaro Leva, nominato nuovo soprintendente Archeologia Belle Arti ...

Azienda aerospaziale Dema, Rubano: stamane incontro con le delegazioni sindacali di Fiom, Fim e Uilm.

«La crisi dell'azienda aerospaziale Dema si è trascinata per mesi ...

Stampa articolo Stampa articolo

Nuovo Teatro Mulino Pacifico, il 27 gennaio sesto appuntamento con “Obiettivo T” della Solot

24/01/2023
By

Venerdì 27 gennaio, alle ore 20.30, torna ad aprirsi il sipario al Nuovo Teatro Mulino Pacifico per il sesto appuntamento di “Obiettivo T”, storica stagione teatrale promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento, con il coordinamento artistico di Michelangelo Fetto e Antonio Intorcia, giunta quest’anno alla sua ventinovesima edizione.

La rassegna che si compone di quattro sezioni ovvero Jazz club, Teatro di prosa, Tempo di ridere e Mulino dei Piccoli, dedica al suo pubblico adulto una serata di teatro, venerdì 27 gennaio, alle ore 20.30, con “Le regole del giuoco del tennis”, spettacolo scritto da Mario Gelardi e diretto da Michele Brasilio che vede in scena i due giovanissimi e promettenti attori Gaetano Migliaccio e Enrico Maria Pacini della Compagnia Vulìe.

Così le note di regia: “Quanto è importante conoscere le regole di un gioco? Quanto di una partita di tennis c’è all’interno di uno spettacolo teatrale? Il tempo viene scandito meticolosamente in entrambi i casi. I set e i game sono le scene e gli atti di una pièce. I dialoghi serrati sono gli scambi corti mentre il match point è il finale di spettacolo. Intensità, dinamismo e controllo dello spazio sono fondamentali. La regia vuole sottolineare proprio il grande legame che unisce i due mondi.

Due mondi a confronto sono anche quelli dei protagonisti: Matteo e Guido. Due esistenze che all’apparenza sembrano lontane ma che in realtà fanno “coppia”. Il termine esatto per definire una partita 2 vs 2 nel tennis è “doppio”. Prima grande regola? Complicità e intesa sono alla base del gioco di squadra.

L’intento è quello di trovare con gli attori la leggerezza del gioco e la disciplina delle regole. Il ritmo del palleggio e i silenzi dei time break. I continui cambi di direzione ci vengono suggeriti chiaramente dalla drammaturgia. Il nostro lavoro è quello di spiegare quali sono le regole per poter giocare apertamente con il pubblico la nostra “partita”.

Il costo del biglietto d’ingresso è di € 12. Per info e prenotazioni è possibile inviare un messaggio whatsapp al num. 3381457688 oppure telefonare al numero 0824/47037.

Tags: ,