giovedì 2 Febbraio 2023 Aggredisce un giovane con diverse coltellate al torace. Un arresto per tentato omicidio a Montesarchio | infosannionews.it giovedì 2 Febbraio 2023
  • Cultura: Rubano (FI), congratulazioni a neo soprintendente Gennaro Leva
Smooth Slider

Resto al Sud, a Telese verrà potenziato lo sportello.

Resto al Sud, a Telese verrà potenziato lo sportello. Il ...

Leva nominato Soprintendente, gli auguri di buon lavoro del Sindaco

Leva nominato Soprintendente, gli auguri di buon lavoro del Sindaco

Benevento - Il sindaco di Benevento Clemente Mastella e l'amministrazione ...

Cultura: Rubano (FI), congratulazioni a neo soprintendente Gennaro Leva

Cultura: Rubano (FI), congratulazioni a neo soprintendente Gennaro Leva

“Congratulazioni all’architetto Gennaro Leva, nominato nuovo soprintendente Archeologia Belle Arti ...

Azienda aerospaziale Dema, Rubano: stamane incontro con le delegazioni sindacali di Fiom, Fim e Uilm.

«La crisi dell'azienda aerospaziale Dema si è trascinata per mesi ...

Stampa articolo Stampa articolo

Aggredisce un giovane con diverse coltellate al torace. Un arresto per tentato omicidio a Montesarchio

08/12/2022
By

Il giovane, è stato trasportato in eliambulanza al San Pio poi a Napoli, perchè  è stato colpito da diverse coltellate al torace da un suo coetaneo.

Secondo una prima ricostruzione, tutto sarebbe accaduto intorno alle 4 lungo la variante di Montesarchio, un luogo isolato dove è avvenuta l’aggressione. Scattato l’allarme, la vittima è stata ritrovata a terra quasi priva di sensi, soccorso e rianimato è stato immediatamente trasportato dal 118 al San Pio di Benevento per essere poi trasferito a Napoli. Le condizioni del giovane sono apparse da subito gravi.

Dalle indagini i carabinieri della locale Compagnia, coordinate dalla Procura di Benevento, sarebbero risaliti alla persona che avrebbe compiuto il gesto, si tratterebbe di un 24enne di Montesarchio, dichiarato in arresto per tentato omicidio. Il giovane (Giuseppe Maglione), è stato successivamente accompagnato presso il carcere di contrada Capodimonte, a disposizione del Pm.

La persona arrestata è da ritenersi sottoposta alle indagini e pertanto innocente sino a sentenza definitiva.

 

Tags: